L’assessore Gussoni il Protocollo Sprar e l’informazione

protocollo sprar

Ossona – Con una “simpatica” lettera alle associazioni l’assesore Gussoni  chiede case e richiama le associazioni a fare una informazione corretta. Da cronaca Ossona lo prendiamo sul serio e informiamo su cosa ha firmato e su cosa arriverà a fine giugno.Per informarci siamo andati ad una riunione dei sindaci per il no allo Sprar a Santo Stefano a cui erano presenti i sindaci, l’assessore di regione Lombardia Massimo Garavaglia, e il senatore Mario Mantovani.

Pubblicità

funerali Lista

protocollo sprarA Santo Stefano Ticino erano presenti tutti i sindaci che hanno frimato la lettera per il No al protocollo sprar e che non lo hanno sottoscritto. Ci sono andata anche io perchè volevo avere una copia del protocollo sprar consegnato e votato dai consiglio comunale di Ossona, documento di  non si riesce ad ottenere la copia. Nonostante dal Comune l’informazione sia stata meno di zero, tanto che non si sarebbe neppure saputo dell’assenso se fosse dipeso solo dall’amministrazione l’assessore Gussoni ha spedito alle associazioni questa lettera.. che, per fare giusta informazione, pubblichiamo integralmente.

Pubblicità

Vittoria acconciature ed estetica

OGGETTO: Accoglienza migranti

A seguito dell’incontro svoltosi lo scorso 30 Maggio sulla tematica in oggetto, sollecitiamo la Vs. importante collaborazione nel diffondere – anzitutto ai Vs. associati, e, più in generale, alla collettività – la giusta informazione in merito all’intesa sottoscritta con la Prefettura di Milano, e con altri 73 Comuni dell’area metropolitana, per un’accoglienza equilibrata, sostenibile e diffusa dei richiedenti protezione internazionale.. Nel contempo, urge segnalarVi la necessità di reperire locali, anche da privati, per dare ospitalità a circa sei persone, da collocare al più presto, visti i continui sbarchi.
I locali che verranno messi a disposizione per l’accoglienza dei migranti saranno oggetto di regolare contratto di locazione, da stipularsi tra il proprietario e l’ente (Cooperativa/Associazione) che sarà individuato dalla Prefettura di Milano per la gestione dei richiedenti asilo.

Pubblicità

Sarà in capo a questo ente la responsabilità della gestione dei migranti che verranno destinati al nostro territorio, per tutta la loro permanenza e per tutta la durata del contratto. Con questo ente poi anche la Vostra Associazione sarà chiamata a collaborare, nell’obiettivo comune dell’accoglienza e nel quotidiano percorso dell’integrazione.
Ribadiamo però che la prima necessità che siamo chiamati ad affrontare è l’urgenza di reperire locali.
A tale proposito, per qualunque informazione, suggerimento o segnalazione siete pregati di contattare l’Ufficio Servizi Sociali (Tel. 029010003 – 1 – int. 5). Referenti per l’Amministrazione Comunale sono l’Assessore alle Politiche Sociali Pier Luigi Gussoni e il Consigliere Comunale Alberto Poli.
In attesa di incontrarVi tutti Venerdì sera in Auditorium, in occasione dell’iniziativa “Siria. Ciò che resta di un popolo.”, cordialmente salutiamo. L’ASSESSORE ALLE POLITICHE SOCIALI Pier Luigi Gussoni

Pubblicità

Culture digitali

 I suggerimenti

In risposta a questa lettera, un suggerimento da dare l’avrei, ma come potete immaginare è troppo volgare da scrivere. In ogni caso, tanto per fare giusta  informazione ci tengo a sottolineare che Pierluigi Gussoni è quell’assessore al bilancio che ha firmato i derivati Swap white collar, perdendo in giochi finanziari ben 90 mila euro di soldi del Comune di Ossona, che non sono ancora stati restituiti. Siccome ha disastrato il comune si è pensato bene di farlo assessore ai servizi sociali. Decisamente una persona che quando parla di soldi sa il fatto suo… e anche quello degli altri. Quindi, non do suggerimenti, ma personalmente mi fiderei poco di quanto dice e scrive Gussoni. Questa sera non sono andata all’incontro pubblico di Santo Stefano Ticino sullo sprar solo per ascoltare. Dato che Gussoni ci tiene a che si faccia la giusta informazione, ci sono andata per recuperare i dati sull’immigrazione. E così ne approfittiamo per mostrare qualche altra bugia sparsa da Marino Venegoni.

Pubblicità
  • Culture digitali

 La risposta delle Associazioni di Ossona

Alcune delle associaizoni di Ossona si sono trovate in forte imbarazzo di fornte a questa lettera che ceercava di trasformarli in quello che non sono e hanno mandato una risposta. Alcune di queste hanno declinato l’offerta. Si tratta di associaizoni di volontariato, non di agenti immobiliari. Naturalmente fra le associazioni che hanno declinato l’invito non c’è la proloco Morus Nigra, che si è sin dal primo momento proposta per usare i clandestini facendoli lavorare in nero come camerieri. Ecco quanto alcune delle associazioni serie hanno risposto a Gussoni.

Gent. Ass. Gussoni.
In merito alla sua lettera a proposito della riunione del 30 giungo, facciamo presente che le funzioni e l’impegno che ci richiede non rientrano negli scopi sociali statutari della nostra associazione.
Come sodalizio, quindi, nella casistica che ci propone non possiamo esserle di nessun aiuto. Nella speranza di poter collaborare ancora per il bene dei cittadini di Ossona e all’interno delle regole del nostro statuto, porgiamo cordiali saluti

 

 

 

Commenti Facebook
Pubblicità
  • Vittoria acconciature ed estetica

  • Bed & breakfast La Scala a Rho

  • GT Consulting

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4786 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.