Maratona sotto le 2 ore a Milano. In Duomo arrivano i runners

In piazza Duomo è tutto pronto per il tentativo di battere il record dei 42 km di maratona sotto le 2 ore. Alle 19 la piazza si riempirà di centinaia di runners che tenteranno, con una sfida collettiva, di ottenere la citazione sul libro dei Guiness dei primati. Hanno scelto un posto decisamente inconsueto per il tipo di prova sportiva, anche se è stato da tempo sdoganato per lo sport, con gli arrivi del giro d’Italia.

Annunci sponsorizzati

La prova conclusiva del record la correranno Eliud Kipchoge, Lelisa Desisa e Zersenay Tadese sul circuito di Monza. Oggi è invece la Nike che ha sfidato i runners milanesi a correre per una staffetta con lo stesso obiettivo. In 334 si passeranno il testimone su 42,195 km, organizzati in giri, per l’iniziativa “Breaking2 Together”. Ci proveranno, a correrli con un tempo inferiore a 2 ore. Qualche squadra ci riuscirá?

Spettacolo a cielo aperto con la maratona sotto le 2 ore

Sono le 17 e lo spettacolo è giá iniziato. Sport, agonismo, musica e testimonial per una grande festa dedicata alla velocità. Gli spettatori, armati di pazienza iniziano giá ad assierparsi intorno alla pista giá pronta. Ad attrarli è anche la possibilitá di incontrare le star dello sport. Stanno aspettando l’arrivo di Carl Lewis, mito dell’atletica leggera, dell’ex capitano rossonero Paolo Maldini, del cestista NBA Marco Belinelli, della campionessa paraolimpica di scherma Bebe Vio, e i saltatori italiani Alessia Trost e Gianmarco Tamberi.

E anche Anche Kevin Hart,  attore e fondatore di #runwithhart 6. Insieme sosterranno i runners che tenteranno di battere il record della maratona sotto le 2 ore. A presentare l’evento, Alessandro Cattelan, mentre il produttore milanese Gadi Sassoon, Memory9, dirige la Infinity Orchestra che accompagnerà gli atleti nella loro faticosa impresa.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4215 Articoli
Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Giornalista metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 fino alla fine nel dicembre 2019, speaker di Radio Padania libera, scrivo su alcune testate, qua e là, coordino le redazioni di Nord Notizie e di altri portali di informazione. Sono anche un Web and Seo Editor Specialist.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi