Festival del volo ad Experience 2017. Dalle mongolfiere allo spazio

Experience nasce dopo l’esperienza di Expo 2015 a Milano. Si sono fatti moltissimi sforzi, infatti, per mantenere viva e fruibile l’area dell’esposizione universale, una volta finita la kermesse. In quest’ottica, ha preso forma Experience, un “contenitore” di eventi, il più delle volte gratuiti.
Uno di questi eventi si è tenuto l’anno scorso. Il “festival del volo”, che includeva una prova volo a percorso dei droni e offriva attività gratuite e a offerta libera.
Grande punto di forza, il volo in mongolfiera frenato, (ancorato a terra con delle corde). Volo totalmente gratuito, anche se con prenotazione del biglietto obbligatoria, al fine di ottimizzare il flusso di partecipanti. Il 2, 3 e 4 Giugno, sempre nell’area Experience, si terrà nuovamente il Festival del volo, con molte novità. Purtroppo, non tutte saranno novità positive.

Il festival del volo ad Experience 2017. Le novità positive

Ci saranno molti più eventi. Oltre al volo in mongolfiera frenato e il percorso per droni, avremo simulatori di volo e un’esposizione di aerei a aerostati. Per i più piccoli, invece, laboratori e lancio di caramelle dalle mongolfiere. Sempre per i più piccoli sono previsti laboratori per costruire aquiloni. Per tutti, senza limiti di età, una bella esperienza con il volo di aquiloni giganti. Poi, ancora, un’esposizione sullo spazio, e il bubble football, una sorta di calcio giocato dall’interno di palloni gonfiati d’aria.

Poi ci sono le novità negative

Come già detto, l’anno scorso tutti gli eventi del festival del volo erano gratuiti, tranne il percorso dei droni, che era ad offerta libera. Quest’anno non sarà così. Nonostante l’entrata al parco sia ancora libera e gratuita, per partecipare ad uno o tutti gli eventi si dovrà essere provvisti di biglietto, dal costo di 8 euro a persona. 4 euro per coloro che non hanno ancora compiuto i 14 anni. Per una famiglia con un figlio si traduce come minimo in 20 euro di spesa, solo per partecipare alle attività, cinque delle quali sono solo per bambini e ovviamente sempre solo se muniti di biglietto.

Le attività che si possono fare senza limiti di età dovrebbero essere sei, ma in realtà solo quattro. Vedremo poi perché.
Il percorso per droni, il Teatro in mongolfiera, ovvero una sorta di rappresentazione teatrale con una mongolfiera che funge da palco, l’esposizione sullo spazio, e l’esposizione di velivoli sono senza limiti di età. Però, unicamente l’esposizione sullo spazio sarà gratuita. Per tutto il resto, si dovrà essere provvisti di biglietto.

Annunci sponsorizzati

C’è anche una vera nota dolente. Il volo frenato in mongolfiera, che è senza limiti di età, non sarà realmente fruibile da tutti i visitatori.
Infatti, le possibilità di effettuare il volo in mongolfiera ad aria calda, e il volo in pallone a gas saranno estratte a sorte. Ovvero, solo alcuni avranno la fortuna di poter sperimentare il volo in mongolfiera. Voleranno solo se selezionati e potranno portare con sé al massimo altre tre persone.
Quest’ultima decisione potrebbe essere un passo indietro rispetto all’anno precedente. Oltre ad essere gratuito, il volo frenato in mongolfiera era accessibile fino ad esaurimento posti.

In conclusione

Festival del volo ad Experience 2017. Dalle mongolfiere allo spazio 1 04/05/2017 Magazine Experience

Spendere come minimo 20 euro a famiglia, tenendo conto del fatto che per mangiare si dovranno quasi necessariamente spendere altri soldi, per due mostre e un simulatore di volo, che presumo non sarà coinvolgente come quello di Alitalia-Etihad ad expo2015, potrebbe a mio avviso scoraggiare quello che fino ad ora era il target di riferimento di Experience, ovvero le famiglie. Il festival del volo resta in ogni caso un evento molto interessante e spettacolare che merita di essere visitato.

Avatar
Gianluca Preti 102 Articoli
Videomaker, grafico, fotografo, appassionato di Milano

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi