Lega nord Ticino in assemblea, a Parabiago

lega nord ticino

somticino-350x227 Lega nord Ticino in assemblea, a Parabiago Politica Prima Pagina   Sabato 1 Aprile, nel primo pomeriggio a Parabiago presso la Biblioteca Comunale si è svolta l’assemblea Annuale dei Militanti del Ticino della Lega Nord voluta dal nuovo Segretario Provinciale Gian Battista Fratus ai cui in molti hanno risposto .
È bene ricordare che la Provincia del Ticino della Lega Nord è la più vasta del territorio Metropolitano di Milano che va da Garbagnate a Turbigo passando da Parabiago a Corsico e da Abbiategrasso a Motta Visconti, conta quasi 500 soci Militanti e circa 800 soci sostenitori iscritti.
Ma non è per parlare di numeri che i militanti leghisti si sono ritrovati ma per condividere idee confrontarsi sulle linee programmatiche del Carroccio e programmare le prossime iniziative sul territorio, tra le quali il sostegno ai candidati Sindaci per i comuni che andranno al voto alle prossime amministrative.

I sindaci leghisti contro il protocollo Sprar

Ad aprire l’assemblea il Saluto del segretario della sezione cittadina della Lega Nord di Parabiago. Ha poi preso la parola il Segretario Provinciale Fratus , segretario in carica da 6 mesi circa. Giambattista Fratus si è detto soddisfatto di quanto fatto sino ad oggi. Ha spronato tutti i militanti ad adoperarsi sempre più per il bene del movimento evitando personalismi. Fratus ha poi ceduto la parola ai Segretari di Circoscrizione che hanno “relazionato”sul lavoro svolto e che andranno a svolgere nelle singole Circoscrizioni partendo dal più anziano. Da De Giovanni a Ratti, poi Boscarini e a seguire gli altri più giovani.

E’stata poi la volta dell’intervento del Coordinatore MgP del Ticino Grittini che ha ribadito l’impegno di tutti i giovani a far crescere il movimento. Quindi la parola è passata ai Sindaci leghisti presenti del nostro territorio ovvero: Cucchi(Parabiago), Cozzi (Nerviano) Trezzani (Boffalora) impegnati con il responsabile del dipartimento immigrazione della Lega Nord Ticino Aliprandi a contrastare il Protocollo Sprar del Prefetto Lamorgese.

Il gruppo donne del Ticino

Novità illustrata durante l’assemblea, e fortemente voluta dal Segretario Fratus, è stata il gruppo “Donne del Ticino”. Presentato dalla responsabile (nominata come le altre componenti il direttivo dal Segretario stesso) Nella Corrado. Il gruppo è volto a dare più voce a tutte le donne della Lega Nord Ticino, che sono “valore aggiunto”.
Degno di nota l’ intervento del garante per i minori Massimo Pagani. Ha parlato delle difficoltà che si andranno ad incontrare e del lavoro che spetterà a tribunali e istituzioni. Specie dopo l’approvazione della legge a tutela dei minori extracomunitari non accompagnati. Importanti anche le parole di Fabrizio Cecchetti, vicepresidente del Consiglio Regionale della Lombardia e Militante del Ticino, e dell’assessore di Regione Lombardia Massimo Garavaglia. Entrambi hanno ribadito la loro disponibilità e il loro impegno a favore del territorio.

Il Segretario Nazionale della Lega Lombarda Paolo Grimoldi

Culture digitali

A conclusione dell’assemblea l’intervento del Segretario Nazionale della Lega Lombarda l’On. Paolo Grimoldi. E’ intervenuto a sorpresa all”incontro e ha annunciato con soddisfazione gli ottimi risultati della Lega sul territorio lombardo. Ha richiamato tutti a continuare a portare avanti le battaglie della Lega Nord e del Segretario federale Matteo Salvini. A cominciare dalla battaglia di tutti i Lombardi e i Veneti per L’autonomia.

Donatella Magnoni
Donatella Magnoni 42 Articoli
Sono nata ad Abbiategrasso 52 anni fa e vivo a Vermezzo da altrettanti anni. Sposata da 28, ho 2 figli Federica e Marco. Appassionata da sempre di Politica, sono assessore dal 2015 del mio Comune. E dal 2013 Presidente Copagri Milano Monza e Brianza. Sono Appassionata di letteratura, Storia e Sport. Juventina dalla nascita e per sempre. Un'altra mia passione: la mia Lombardia, che amo da Nord a Sud, da Est a Ovest.