Lega Nord. Il ricordo di Andrea Bartolini, inciso nei cuori e sulle sedi leghiste

matteo salvini lega nord Pero rho

Rho – Ieri, per la sezione della Lega Nord di Rho – Pero e per tutta la provincia del Ticino è stata una giornata particolare. Rimarrà scolpita nel cuore dei soci della Lega Nord Ticino. La nuova sezione intitolata a Rosa Maggioni e ad Andrea Bartolini.

matteo-salvini-350x258 Lega Nord. Il ricordo di Andrea Bartolini, inciso nei cuori e sulle sedi leghiste Piazza Litta Prima Pagina   Alle 19 a Rho è stata inaugurata la nuova sede della Lega Nord Rho-Pero, un locale totalmente rinnovato ed intitolato a Rosa Maggioni e ad Andrea Bartolini, il segretario Provinciale scomparso lo scorso anno, per una malattia.
A rendere omaggio e a tagliare il nastro inaugurale, oltre alla moglie di Andrea, agli amici di tante battaglie,  c’erano leghisti noti e altri meno noti. Tra i pi conosciuti erano presenti il vicepresidente Fabrizio Cecchetti, il garante per l’infanzia Massimo Pagani, Daniele Eterno, Massimo Vecchi. Poi il nuovo segretario Provinciale Gianbattista Fratus e l’ass. di regione Lombardia Massimo Garavaglia. Ma soprattutto l’amico di sempre: il segretario Federale della Lega Nord Matteo Salvini.

Per ricordare Andrea Bartolini non bastava l’intitolazione della sede di Rho Pero

Andrea Bartolini doveva essere ricordato passando una serata tutti insieme. cenando in compagnia del suo ricordo e dei suoi amici. Tra una fetta di salame e una risata, con i tanti Giovani padani del Ticinoche con lui sono cresciuti. Come il coordinatore Riccardo Grittini, il vice segretario provinciale Alessio Zanzottera, il sempre partecipe Cristian Colombo. Poi Gloria, Mattia, Laura, Daniele, Lorena.
Poi un piatto di risotto, sorrisi e ricordi, con gli amici di tante battaglie.  Massimo Lavazza e la “sposa” Caterina, Marco Tizzoni, Cristina, i Sindaci di Nerviano Massimo Cozzi, e di Boffalora, Curzio Trezzani. Franco Carbone e Flavia Perrotta, Ilaria Maria Preti, i segretari di tutte le sezioni del Ticino e tanti altri. C’erano anche molti amici di forza Italia e fratelli d’Italia. Con loro Andrea aveva stretto un forte legame negli anni del suo impegno politico per Pero e per la Lega Nord.

Poi c’era chi, come me, con Andrea ha percorso solo un piccolo tratto di strada, ma che ricorda il suo sorriso. Un sorriso nonostante tutto. Andrea sapeva valorizzare e aggregare tutti.
Come non vedere negli occhi di Matteo Salvini la gioia, l’orgoglio e la malinconia nell’ ammirare la sala piena di gente sorridente, felice e partecipe. Pronta a lottare per gli ideali, per tornare padroni a casa nostra. Anche per Andrea, e come Andrea ci ha insegnato.
Un sentito ringraziamento a chi ha permesso che questa serata fosse perfetta. Claudia Sacchi e il marito Massimo Vecchi, Mattia, Rita e Iade.

Donatella Magnoni
Donatella Magnoni 42 Articoli
Sono nata ad Abbiategrasso 52 anni fa e vivo a Vermezzo da altrettanti anni. Sposata da 28, ho 2 figli Federica e Marco. Appassionata da sempre di Politica, sono assessore dal 2015 del mio Comune. E dal 2013 Presidente Copagri Milano Monza e Brianza. Sono Appassionata di letteratura, Storia e Sport. Juventina dalla nascita e per sempre. Un'altra mia passione: la mia Lombardia, che amo da Nord a Sud, da Est a Ovest.