Carnevale bagnato, ma ci si è divertiti ugualmente

Ossona – La sfilata dei carri di carnevale è stata in forse fino all’ultimo momento. Erano già pronte alcune soluzioni alternative, poi ha smesso di piovere. Una schiarita nel cielo ha permesso la festa in piazza Litta.

donaldtrump-350x228 Carnevale bagnato, ma ci si è divertiti ugualmente Piazza Litta Prima Pagina   La pioggia ha rischiato di rovinare la festa di carnevale. Altri paesi, come Casorezzo, hanno preferito spostarla al pomeriggio della prima domenica di Quaresima, per permettere comunque il divertimento dei bambini e la sfilata dei carri. Anche gli adulti sono stati contenti. In qualche caso c’erano voluti mesi di preparazione per avere dei carri che potessero sorprendere. Ossona ha invece preferito rispettare la tradizione e festeggiare il carnevale ambrosiano di sabato, che dura fino al rigoroso scadere della mezzanotte del sabato grasso. In caso di pioggia le mascherine sarebbero state accolte nella Sala della comunità di via Baracca. Invece il tempo è stato clemente e nel momento della sfilata c’è tata una schiarita che ha permesso ai più coraggiosi di riempirsi di coriandoli e di festeggiare degnamente.

E Donald Trump suggerisce un desiderio agli ossonesi

I carri sono  stati ovviamente meno del solito. Una bella cattedrale gotica, il duomo parigino, ha furoreggiato. Era la rappresentazione del Gobbo di Notre Dame. Ha avuto molto successo anche  la maschera di Donald Trump che ha disegnato sui muri, con la schiuma da barba, un inno al cambiamento e alla speranza per Ossona. Non esiste carnevale in cui non sia tollerata la satira politica e contro chi gestisce il potere locale. E’ nello spirito stesso del carnevale e deve essere accettato come lo era, ai sui tempi, la commedia dell’arte.

Una piccola gallery di foto

notredame
« 1 di 7 »

 

 

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2399 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi