Mgp. A Magenta soffia il vento del Nord

mgp ticino, fabrizio cecchetti

Magenta –  Sabato 25 febbraio, cielo terso e caldo sole, ma su “Casa Giacobbe” nel primo pomeriggio soffiava il Vento del Nord. Un vento giovane, con meno di 30 anni a testa, che ha saputo scaldare l’anima anche di chi non è più in età da MGP.

mgp-350x227 Mgp. A Magenta soffia il vento del Nord Politica Prima Pagina   Si é svolta ieri pomeriggio presso Casa Giacobbe, l’ Assemblea dei Giovani Mgp Ticino, voluta dal Coordinatore Riccardo Grittini.  Lo scopo della riunione era la verifica di quanto fatto dai “giovani padani”e la discussione sul programma delle prossime iniziative da intraprendere.
All’incontro erano presenti Giambattista Fratus, Segretario della Provincia Lega Nord Ticino, Luca Toccalini, coordinatore nazionale, cioè della Lombardia, dei giovani Padani, Andrea Crippa, Coordinatore Federale MGP, l’Assessore di regione Lombardia, Massimo Garavaglia e il Vicepresidente del Consiglio Regionale Fabrizio Cecchetti.

Giovani MPG con tanti ideali

Sala Giacobbe era gremita di giovani animati da ideali e con tanta voglia di cambiamento. ” Tanti giovani con testa e cuore”. Li ha definiti così, nel suo intervento, Alessio Zanzottera, vice segretario provinciale e vice sindaco di Santo Stefano Ticino ma soprattutto giovane Padano. “Anche in questo la provincia del Ticino è unica, proiettata verso il futuro”. Sia la giovane segretaria della Lega Nord di Magenta, Stefania Bonfiglio, sia Nicolò Maldifassi, giovane e preparatissimo segretario della sezione di Motta Visconti, hanno ribadito che la Lega Nord Ticino ha saputo dar spazio alle nuove leve, invitandole nelle sezioni ed eleggendone ben 5 alla guida delle sezioni cittadine.

Autodeterminazione dei popoli

Giambattista Fratus ha confermato la sua apertura e appoggio a giovani che vogliono interessarsi di politica e impegnarsi. Tutti gli interventi sono stati di spessore, condivisibili e degni di nota. Hanno spiccato però quelli di Gabriele Marmonti, di Inveruno, e di Christian Colombo, di Arluno. Christian è stato elogiato per l’impegno nelle scuole e per le scuole. Unico , come è nel suo stile, l’intervento del coordinatore MGP Ticino Riccardo Grittini. Non si è speso nel raccontare quello che era stato fatto. Si è lanciato a spronare tutti a continuare a condividere e a lottare per il sogno, l’autodeterminazione dei popoli. In primis dei lombardi.

Nella Lega Nord e non un movimento parallelo

Andrea Crippa ha ribadito che l’MGP è nella Lega Nord e non un movimento parallelo. Chi vi si avvicina lo deve fare con l’unico scopo di promuovere le idee di Gianfranco Miglio, di Gilberto Oneto, di Umberto Bossi ieri e di Matteo  Salvini oggi. Soprattutto la partecipazione nel Movimento non deve essere usata come scorciatoia per possibili carriere. Significativo poi l’intervento do Massimo Garavaglia. Ha sostanzialmente chiesto ai giovani presenti di continuare a studiare, lavorare ed essere presenti sul territorio. Presto saranno chiamati a sostituire chi, come lui, si è speso e si spende per la Lega Nord, per il Ticino e per la Lombardia.

Il Cek o il Che?

Partecipato, commosso, a tratti orgogliosamente scatenato. Non poteva non essere che così l’intervento del “Giovane padano ad Honorem del Ticino. Cioè quello del “nostro” Fabrizio Cecchetti. Quello che più di altri ha creduto nei giovani e nel MGP. Ne ha fatto parte insieme al segretario nazionale Lombardo Paolo Grimoldi ed al Segretario Federale Matteo Salvini. Erano soprattutto i suoi occhi, più che le parole, a dire a chi incrociava il suo sguardo che il nostro sogno di indipendenza, autonomia e federalismo, è più vivo che mai. Un sogno, un ideale, vivo anche grazie a chi, come lui, è stato capace di contagiare tanti giovani. E non solo loro.

Donatella Magnoni Vitali
About Donatella Magnoni Vitali 28 Articles
Sono nata ad Abbiategrasso 52 anni fa e vivo a Vermezzo da altrettanti anni. Sposata da 28, ho 2 figli Federica e Marco. Appassionata da sempre di Politica, sono assessore dal 2015 del mio Comune. E dal 2013 Presidente Copagri Milano Monza e Brianza. Sono Appassionata di letteratura, Storia e Sport. Juventina dalla nascita e per sempre. Un'altra mia passione: la mia Lombardia, che amo da Nord a Sud, da Est a Ovest.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi