Cami e Paolo nei paesi terremotati. Li aiuta anche la Cos.Mec

cos.mec cuggiono

Ossona – Parte un’altra spedizione di Camillo Alberghini e di Paolo Conte verso le zone terremotate. Questa volta andranno nella zona di Amatrice. La spedizione è stata finanziata dalla Cos.mec di Tommaso Cavallo e Raffaele Iacovacci di Cuggiono.

amatricepaoloconte-350x214 Cami e Paolo nei paesi terremotati. Li aiuta anche la Cos.Mec Piazza Litta Prima Pagina   Si allarga il giro di solidarietà che è nato nel gruppo di Ossona Sicura e le persone da ringraziare.  La mobilitazione è stata grande anche per questa seconda spedizione. Infatti Tommaso Cavallo e Raffaele Iacovacci, proprietari della ditta Cos.mec, in via per Turbigo a Cuggiono, finanzieranno la spedizione. Si sono aggiunti al gruppo buddista il Sorriso di Inveruno, agli aderenti del comitato Ossona Sicura, ai conoscenti, agli amici, e ai tanti che hanno saputo di queste spedizioni e hanno voluto partecipare. Paolo e Camillo questa volta andranno verso i campi base della zona di Amatrice. La loro automobile è piena all’estremo. Vestiti pesanti, coperte e pale da neve da usare per pulire strade e vialetti. E le loro braccia forti. Non potranno fermarsi molto, solo una giornata e mezza. Il tempo di consegnare, di dare una mano e prenderanno la via del ritorno. Stanno usando il loro tempo libero. Meno male che sono giovani e forti. Arrivare ad Amatrice significa guidare per 800 chilometri. Poi c’è anche la strada per tornare a casa.

Fare qualcosa per chi lo merita

Paolo e Camillo venerdì finiranno di lavorare alle 18.30, poi caricheranno la macchina. Una dormita di qualche ora e poi, alle 2.30 del mattino, partiranno.  Raggiunti i campi base consegneranno il loro carico e si metteranno a disposizione. Una dormita e lunedì mattina saranno, in perfetto orario, sul posto di lavoro. Freschi come rose e con la soddisfazione di aver fatto qualcosa per chi lo merita. Una soddisfazione che condividono con chi non ha potuto seguirli fisicamente, ma che li seguira, e sarà con loro, con il cuore.

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2399 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi