Contributi comunali alle aziende vicino ai cantieri della metropolitana M4

Il cantiere della M4 avanza anche se con lentezza ed è stato necessario intervenire a sostegno delle attività commerciali che si trovano lungo le strade chiuse o interessate dai lavori di costruzione. Il comune di Milano ha comunicato che 210 imprese hanno partecipato al bando e chiesto di accedere ai fondi messi a disposizione. Le domande andavano presentate entro lo scorso 20 gennaio. Queste ultime si sommano alle altre 190 imprese che avevano partecipato all’edizione del 2016.

Le domande di finanziamento ricevute dall’amministrazione comunale sono quindi 400. L’assessore alle Politiche per il Lavoro e Commercio Cristina Tajani ha dato la notizia alla chiusura del bando. “Siamo soddisfatti del numero di domande pervenute. Una risposta importante che ci consentirà di sostenere 400 realtà a impatto elevato o molto elevato e intercluse tra i diversi cantieri M4. Andremo avanti anche con le iniziative volte a dare maggior visibilità alle attività nelle aree di cantiere in accordo con M4 e con MM”.

Non tutte le domande saranno ammesse

Non è però detto che tutte le imprese che hanno fatto domanda otterranno i contributi richiesti. Ammissibilità e graduatorie non sono ancora state rese pubbliche.

I contributi serviranno per coprire parzialmente le spese di gestione come affitti e utenze, canoni e tributi locali; leasing per acquisto beni o servizi; acquisto di materiale d’uso da non destinare alla vendita; spese per prestazioni di servizi; spese per formazione e qualificazione del personale; studi per programmi di marketing e comunicazione e simili oltre a tutte quelle spese rendicontabili necessarie al proseguimento dell’attività. Lo stanziamento complessivo sarà di 6 milioni di euro.

Annunci sponsorizzati

Il contributo massimo, destinato ai titolari di attività giudicate a impatto molto elevato sarà di 15mila euro. Per le aziende a impatto elevato, il contributo massimo sarà di 5mila euro. In ogni caso, nessun contributo potrà superare l”80% delle spese documentate.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 3717 Articoli
Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Giornalista metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 fino alla fine nel dicembre 2019, speaker di Radio Padania libera, scrivo su alcune testate, qua e là, coordino le redazioni di Nord Notizie e di altri portali di informazione. Sono anche un Web and Seo Editor Specialist.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi