Capotreno aggredito sull’ S6 mentre controlla i biglietti

capotreno aggredito sull' s6

Milano  – Aggredito capotreno che scopre giovane senza biglietto. Per non prendere la multa, fugge dopo avere reagito con pugni. E’ successo oggi alle 14.30 circa alla stazione di vale Certosa.

treno-350x227 Capotreno aggredito sull' S6 mentre controlla i biglietti Piazza Litta Prima Pagina Un ragazzo, forse minorenne,  che dimostrava circa 17 anni anni ha ingaggiato una rissa con il capotreno dell’S6 dell 14.22 alla stazione di viale Certosa. La linea era quella della Pioltello Novara. Il capotreno che ha 57 anni è stato colpoto da alcuni pugni al viso. Si è sentito male. E’ stato necessario chiamare il 118 che ha inviato un’ambulanza. Il capotreno è stato medicato e accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale Sacco, in codice verde. Dalle notizie raccolte pare che il capotreno volesse controllare il biglietto del giovane, come quelli degli altri passeggeri. Il giovane, probabilmente per evitare la multa e la romanzina, ha tentato la fuga.

Indagini della polizia ferroviaria

Ha poi ingaggiato una rissa con il capotreno che ha tentato di fermarlo. Il capotreno ha avuto la peggio e i giovane è riuscito a scappare. forse per poco tempo perchè la stazione di Milano Certosa, è video sorvegliata. Le immagini del filmato di quanto successo dovrebbero essere già nelle mani della polizia ferroviaria. Infatti una pattuglia della polizia ferroviaria è intervenuta sul posto insieme ai soccorsi. Si sta occupando di indagini e rilievi. La corsa del treno  S6 è stata cancellata e sostituita da quella seguente.

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2399 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi