Furto con scasso e la gente si incazza con l’amministrazione

furto con scasso arluno

Arluno – Dopo l’ennesimo furto e i danni causati dai ladri, la rivolta dei cittadini contro l’amministrazione. “Avevano promesso le telecamere. Dove sono?”. La Lega Nord difende l’operato di Arluno Sicura e promette interrogazione in Consiglio comunale.

furtoarluno-328x224 Furto con scasso e la gente si incazza con l'amministrazione Piazza Litta Prima Pagina   “L’anno nuovo inizia “bene”. Per la terza volta in 20 giorni i ladri continuano a fare il loro lavoro indisturbati. Non se ne può più. Bisogna fare qualcosa. È il momento che il Comune di Arluno si dia una mossa. Questa volta il tempestivo intervento dei carabinieri limita i danni ad una grata ed una finestra rotta.” Così scrivono su Facebook le vittime dell’ennesimo tentativo di furto avvenuto in piazza del Popolo, sotto i portici,  vicino alla fontana della Luna. Il fatto è avvenuto da poche ore, ai danni del retro di un negozio. All’arrivo dei carabinieri i delinquenti erano già spariti. Si erano accorti di essere stati scoperti e che erano state allertate le forze dell’ordine. E sono scappati. “Tengo a precisare che in negozio è presente l’allarme collegato con le forze dell’ordine ed un impianto di videosorveglianza. Ma se i ladri, con il volto coperto ed i guanti, entrano e nel giro di pochi minuti fanno tutto. Cos’altro si deve fare? L’allarme è scattato e le immagini ci sono ma quando sono arrivati i carabinieri non c’era più nessuno.” Continua la vittima del furto.

Arlunesi arrabbiati e Arluno Sicura

I cittadini si sono arrabbiati con l’amministrazione comunale. In quella zona ci sono le telecamere ma non funzionano. Eppure in consiglio comunale le telecamere erano state promesse. Ora pare che gli amministratori di maggioranza rispondano ai cittadini che non hanno i soldi per metterle.Neppure per aggiustare quelle esstenti. Però l’amministrazione Agolli continua nella sua guerra ad Arluno Sicura, l’associazione di cittadini che si occupa di sicurezza, che organizza passeggiate e controllo del territorio. Nei confronti dei volontari l’ammnistrazione Agolli, si comporta come se non esistessero.  Arluno Sicura è un’associazione apartitica, che pensa esclusivamente alla sicurezza e a tentare di arginare lo spaventoso dilagare dei furti in paese. E formata da cittadini di tutte le estrazioni, ma infastidisce. Probabilmente proprio perchè è apartitica, e quindi non obbedisce ai partiti di riferimento dell’amministrazione comunale.

A prendere le difese di Arluno Sicura ci pensa la Lega Nord di Arluno.  Nella Corrado, segretaria della sezione leghista arlunese scrive su Facebook. “Cari amministratori comunali , Assessori alla sicurezza, ma le famose telecamere di sorveglianza delle quali sentiamo parlare, parlare, parlare da anni, quando le installate? Ormai il paese subisce furti con un ritmo quasi giornaliero. Arluno sicura (che non aiutate) ha già sventato furto nelle ultime settimane , ma sono a mani nude , “armati” solo di cellulare. Mettono anche a repentaglio la loro incolumità. Fate qualcosa o no?” Arluno Sicura è un format di libero comitato di cittadini che ha altri esempi simili in zona, come Ossona sicura e Arconate sicura.  La Lega Nord di Arluno ha annunciato una interrogazione sulla sicurezza, che sarà presentata nei prossimi consigli comunali.

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2399 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi