Ossona Sicura in Consiglio Comunale (per la terza volta)

Ossona – Prima del 27 dicembre ci sarà un altro consiglio comunale a Ossona. Il terzo indetto dalle opposizioni. All’ordine del giorno due mozioni. Una sui parchi e sulle discariche, l’altra è la richiesta di collaborare con Ossona Sicura.

Ossona Sicura in Consiglio Comunale (per la terza volta) 1 15/12/2016 Politica ossona sicura

Per la terza volta in tre mesi, il gruppo di Siamo Ossona, capogruppo Sergio Garavaglia, indice il consiglio comunale, portando due proposte di deliberazione su argomenti di forte attualità. Di una, sui parchi, abbiamo già parlato in questo link: Sergio Garavaglia contro la discarica e a favore del parco. L’altra chiede che l’amministrazione inizi a collaborare con i cittadini sulla sicurezza. E’ anche la terza volta che all’amministrazione comunale è rivolta la richiesta di riconoscere e dare ufficialità al Comitato di cittadini di Ossona Sicura. La prima volta è stato detto un Si che poi si è trasformato in una vera e propria lungaggine fatta di guerre e di colpi bassi, finita con un rifiuto in consiglio comunale. Il gruppo però è cresciuto e ha avuto più successi della polizia locale, da quel che si può notare ogni giorno. Sia nella versione online sia in quella più operativa del gruppo whatsapp.

Il testo della Mozione

Per non interferire, mi limito a pubblicare il testo della mozione presentata da Sergio Garavaglia. Dopo i necessari convenevoli, eccone il contenuto. “Visto che il gruppo postato su Facebook conta 750 aderenti. Constatato che tale modo di operare ha incontrato diversi successi. Nella dissuasione di furti in paese, tramite segnalazioni e il coinvolgimento dei cittadini nella prevenzione dei reati con l’intervento puntuale delle forze dell’ordine. Visto che i cittadini del Comitato Ossona Sicura si sono organizzati in autonomia. Rispettando la legge e senza il supporto dell’amministrazione comunale.

Con la seguente mozione si chiede di: impegnare il sindaco e il comandante della polizia locale sig. Pianura a incontrare i vertici dell’associazione Ossona Sicura. Promuovere il riconoscimento di tale associazione per attuare una politica di collaborazione fra istituzioni e comitato Ossona. Promuovere il riconoscimento di tale comitato da parte del consiglio comunale. Il fine è di organizzare insieme questo utile servizio. Il quale tende ad abbassare la sensazione di scarso controllo delle attività microcriminali insistenti in paese. Di organizzare con loro incontri e formazione alla cittadinanza. Per una maggiore coscienza civile e capacità sociale di contrasto, attivando le capacità di vigilanza dei nostri concittadini.”

 

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 3404 Articoli
Giornalista Milanese e Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni ho collaborato conTvci, una delle prime televisioni private e così sono anche parte della storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di RPL e scrivo su alcune testate, qua e là.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi