Movibus. Gli autobus di nuovo in via Rimembranze

movibus ossona

Ossona – Da lunedì 12 dicembre 2013 la Movibus torna a passare per via Rimembranze. Ripristinate le vecchie fermate in Baracca e in via Marconi.

screenshot_2016-12-11-12-29-17-324x182 Movibus. Gli autobus di nuovo in via Rimembranze Piazza Litta Prima Pagina   Come al solito, lo abbiamo saputo dal sito internet della Movibus, perchè nè alle fermate utilizzate finora nè sul sito internet del Comune di Ossona c’ è scritto qualcosa in merito. In ogni caso,da lunedì 12 dicembre, in via Rimembranze sarà ripristinata la viabilità ordinaria. Quindi ricominceranno a transitare gli autobus su via Rimembranze. Le fermate, quindi, sin dal mattino torneranno in via Baracca, davanti al’oratorio, e in via Marconi, all’altezza dell’incrocio con via 25 aprile.

Viabilità ripristinata non solo per gli autobus

Dall’annuncio della Movibus desumiamo che la viabilità di Ossona tornerà alla normalità da domani mattina. Perlomeno, lo speriamo. Nella foto vedete l’annuncio apparso in questi giorni sul sito internet Movibus. Sul sito del Comune di Ossona, però, non c’è nessun accenno alla questione. Pare sia normale. Non hanno detto nulla dello spostamento delle fermate e dei lavori in corso negli scorsi due mesi. Perchè mai offrire adesso ai cittadini l’informazione che le fermate erano tornate al loro posto? In ogni caso il sito internet del comune non ha quella visibilità, quella usabilità e quel numero di frequentatori che consente di denominarlo “servizio pubblico”. Pazienza. Cronaca Ossona è felice di sostituirlo, quando può.

Il dosso

Per quello che ne sappiamo, alla base del ritorno degli autobus in via Rimembranze c’è il terzo rifacimento del dosso. La Movibus però, da quel che si sa, non ha ancora provato gli autobus doppi sul dosso, prima di annunciare il ritorno alla vecchia viabilità. Lo farà con la prima corsa del 12 dicembre, al mattino. Questi autobus sono lunghi 18 metri. Nelle prime due versioni del dosso gli autobus lasciavano profondi solchi nell’asfalto. Per la terza sapremo domani mattina. Intanto molti cittadini di Ossona si chiedono chi ha pagato i tre rifacimenti. Altri si chiedono a chi chiedere i danni per i danni provocati alle automobili durante le prima due versioni. Se l’autobus dovesse toccare ancora con il fondo, probabilmente nel pomeriggio del 12 dicembre saranno pronti a tornare su viale Europa. Vi daremo notizia degli sviluppi appena possibile.

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2399 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

2 Commenti

  1. i danni delle autovetture se li pagano loro ,perche i segnali ci sono bastava rispettarli e non succedeva niente .

  2. Potrei essere d’accordo, ma se il dosso è stato abbassato due volte, qualcosa che non andava doveva esserci…

Rispondi