Convegno sulle Pro Loco al palazzo delle Stelline

pro loco convegno stelline

Milano – Un convegno sui rapporti fra le associazioni Pro loco e l’unione Europea al palazzo delle Stelline.

convegnoproloco-324x262 Convegno sulle Pro Loco al palazzo delle Stelline Eventi Prima Pagina   Sabato 3 dicembre dalle 9.30 alle 13, un interessante convegno sul ruolo delle associazioni Pro Loco in relazione all’unione Europea. Si parlerà di protezione e promozione del territorio. Si tratterà di un convegno di tipo tecnico politico in cui i relatori affronteranno gli argomenti scelti alla luce della loro esperienza. L’on. Stefano Maullu interverrà sul delicato argomento dei fondi europei e il territorio. La domanda che si pone riguarda le prospettive che ci possono essere per le associazioni strettamente legate al territorio. Naturalmente in relazione ai fondi e ai finanziamenti europei. Il secondo intervento sarà a cura del dott. Segalini, presidente Regionale lombardia dell’ Unpli. La sua relazione si addentrerà sui metodi e sui ragionamenti legati al cambiamento  fra ambiente e innovazione.

Associazioni Pro Loco. Formazione e prospettive

L’aspettativa è naturalmente quella di avere degli strumenti pratici per riorganizzare le proloco con una visione più adatta alla situazione attuale. La dott.ssa Maura Cetti Serbelloni e la dott.ssa Stefania Pendezza prenderanno la parola su “territori per il futuro e i valori delle Pro Loco”. E infine un intervento tecnico legale. L’avv. prof. Lamanna Di Salvo parlerà del diritto commerciale internazionale nell’intervento “Pro Loco, imprese della territorio e dritto commerciale internazionale. Quali prospettive.”

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 2554 Articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera.