Happy hour alla sede di Youtube Milano

Youtube – Per alcuni è un gioco. Per altri una passione. Per altri ancora persino un lavoro con il quale è possibile guadagnare tramite gli annunci pubblicitari. Per i più noti, persino tramite sponsorizzazioni provenienti da importanti aziende.

Stiamo parlando di Youtube, un mix di idee, creatività e libertà di espressione artistica. Non tutti sanno infatti che gli introiti degli spot pubblicitari sui video di questa piattaforma, vengono divisi in modo equo tra youtube e i realizzatori del video. Da qualche tempo, vengono organizzate nelle sedi di tutto il mondo di questa multinazionale, incontri con i “creators”. Così vengono chiamati i creativi che realizzano video. Venerdì 4 Novembre alle 19, in uno di questi incontri, nel modernissimo palazzo Ziqqurat, sede di Google Milano, a Porta Nuova, all’happy hour organizzato dal team di youtube, con tanto di buffet per i partecipanti. Erano presenti “scherzi di coppia”, un duo che si diverte e diverte il proprio pubblico con ogni genere di scherzo, e Marcello Barenghi, un artista che crea a mano libera disegni iper-realistici che a fatica, si distinguono dagli oggetti reali. Marcello, grazie ai suoi video è conosciuto in tutto il mondo.

Inviti a chi ha un minimo di 1000 iscritti per canale in su

L’incontro Milanese era aperto a chiunque avesse da un minimo di 1000 iscritti per canale in su. Persone, come ad esempio la ragazza vegana che arrivata in pattini, indossandoli per tutta la durata dell’incontro, persino nella sala conferenze di Google, è poi sfrecciata via velocissima alla fine della serata. O la simpatica ed esuberante Desy Rota, regista di corti cinematografici. O ancora Roberto Otru, in arte Rob Forchetta, musicista e cantante. Oltre ad esibirsi nei suoi video, recensisce gruppi e brani musicali.

Poi, giornalisti sportivi, cuochi esperti in video ricette, critici cinematografici come Antonio Cianci Il RaccattaFilm. E ancora, recensori di videogiochi e make-up artist, ovvero ragazze abili nel consigliare le proprie coetanee sul come truccarsi o come vestirsi. Alcuni di questi youtuber erano milanesi. Altri erano provenienti da altre zone della Lombardia e persino da altre regioni. Ognuno con diverse abilità e ognuno con un proprio talento personale, ma tutti con una passione in comune. Realizzare video per intrattenere e far conoscere le proprie doti al mondo intero.

Avatar
Gianluca Preti 102 Articoli
Videomaker, grafico, fotografo, appassionato di Milano

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi