Aggredisce capotreno e poliziotti sull’ S6

trenord s6 capotreno

Rho – Aggredito un capotreno sulla linea suburbana S6. Un uomo di 26 anni, di origini ivoriane, non aveva pagato i biglietto e ha reagito con violenza alla richiesta di pagare o scendere. Arrestato

trenord-324x218 Aggredisce capotreno e poliziotti sull' S6 Piazza Litta Prima Pagina   Il treno di trenord Novara S6  della linea suburbana stava arrivando in stazione quando il capotreno gli ha chiesto il biglietto. Il cittadino invoriano, di 26 anni, residente a Novara non lo aveva. Invece di scendere dal treno o pagare i 3 euro del biglietto, ha iniziato a tempestare il capotreno di calci e pugni. L’aggressione è continuata anche quando il treno si è fermato alla stazione di Rho. Lì sono salite altre forze dell’ordine in rinforzo al capotreno. Ma l’ivoriano non si è fermato e ha picchiato anche un poliziotto. L’uomo è stato quindi arrestato identificato e denunciato per aggressione a pubblico ufficiale. La situazione sicurezza sui treni è dventata una priorità. Ecco cosa pensa Alessandro Sorte, che ha pronto un piano da realizzare l prima possibile.

La reazione dell’assessore regione Lombardia Alessandro Sorte

“L’ennesima aggressione subita oggi pomeriggio da un controllore. Aveva chiesto il biglietto a un ivoriano sulla linea S6. Questo dimostra che è quanto mai urgente attivare il prima possibile il piano straordinario che abbiamo in mente. Per accrescere la sicurezza sui nostri treni e nelle stazioni”. Lo ha detto l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte, esprimendo la sua vicinanza al controllore picchiato nella stazione di Rho. “Desidero anche ringraziare i poliziotti allertati dal capotreno. Sono riusciti a intervenire in tempo e ad arrestare l’aggressore, nonostante anche uno di essi fosse stato aggredito e picchiato”

 

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2399 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi