Tragedia sfiorata a causa dei lavori stradali

tragedia via gorizia

Ossona – Scivola sulla sabbia lasciata sull’incrocio dopo i lavori stradali della settimana scorsa e va in testacoda. Una bicicletta mancata. Per un pelo non finisce nel canale.  Tragedia sfiorata.

20160901_182807-324x182 Tragedia sfiorata a causa dei lavori stradali Piazza Litta Prima Pagina   Tragedia sfiorata in via Gorizia. Certe volte si può parlare davvero di colpi di fortuna.Un’automobile proveniente dalla rotonda della tangenziale di Ossona ha percorso tutta via Gorizia. E’ arrivata allo stop che si trova all’incrocio con la via Patriotti. Dovendo girare a sinistra ha frenato poco prima dello stop. L’automobile è però scivolata sulla sabbia lasciata dalla ditta che ha appena finito dei lavori stradali. Invece di riasfaltare, hanno riempito lo scavo di sabbia edile, che si è sparsa sull’incrocio.

In testacoda

Nella frenata l’automobile ha perso aderenza a causa della sabbia. L’autista ha sterzato verso destra per evitare di finire addosso alla recinzione che si trova dall’altra parte della strada. L’auto così è finita in testacoda e si è fermata in mezzo all’incrocio. Meno di una manciata di secondi dopo è arrivata una bicicletta da Casorezzo. Il ciclista doveva girare in via Gorizia. Per evitare l’auto che si trovava in mezzo alle due carreggiate, la bicicletta è passata anche lei sulla sabbia, contromano. Non lo avesse mai fatto. Il ciclista, oltre a perdere aderenza sulla sabbia, ha incespicato nel dislivello creato dallo scavo e per poco non è finito nel canale. E’ riuscito ad aggrapparsi alla balaustra arrugginita. La ruota puntava direttamente al canale. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito e non è stato necessario chiamare aiuto.

Una doppia tragedia sfiorata conclusasi con un grande spavento. Mancava solo che qualcuno, distratto dall’incidente inciampasse nel disastrato marciapiede di via Gorizia, e fosse salvo solo per essersi aggrappato al palo della luce, per completare il quadro di una mattinata piena di tragedie sfiorate.

Le foto del pericoloso incrocio

I residenti si domandano. Ma la ditta che ha fatto i lavori è scappata abbandonando alcune parti del cantiere? oppure tornerà a metter a posto quel che ha lasciato in totale abbandono? Lìufficio tecnico del Comune si è accorto del disastro lasciato e del pericolo causato? Non lo sappiamo. Invece di chiederlo pubblichiamo le foto, così possono vedere.

« 1 di 17 »
Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2377 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Be the first to comment

Rispondi