Vicenza. Messa tradizionale in latino a San Rocco?

messa tradizionale vicenza

Vicenza – Il gruppo di fedeli di Vicenza legati al rito della Messa tradizionale in latino ha diramato un comunicato stampa con cui chiedono se sarà possibile riprendere le celebrazione nella chiesa di San Rocco.

messa-tradizionale-324x210 Vicenza. Messa tradizionale in latino a San Rocco? Lifestyle Magazine Piazza Litta Prima Pagina Una strana notizia che viene dal mondo del cristianesimo cattolico. Abbiamo tantissime chiese cristiane cattoliche in cui si celebra la Messa con la fantasia e i riti più diversi. Ci sono anche fedeli cattolici che chiedono di celebrare la Messa tradizionale antica, in latino e con il celebrante rivolto verso l’altare. E’ stata sospesa da 6 anni. Chi tiene a celebrare la Messa in questo modo è obbligato a lunghe trasferte. Infatti, non sono moltissime le chiese cattoliche in cui è ancora possibile celebrare la Messa tradizionale. Il rito è quello preconciliare, chiamato anche Messa di San Pio V o Messa tridentina. Il riferimento è al Concilio di Trento del 1563.

Riportare la Messa Tradizionale a San Rocco

Alcuni dei fedeli cristiani cattolici legati alla Messa tridentina della provincia di Vicenza si chiedono se dopo la nomina dei parroci del 2006, che ha toccato anche luoghi lontani Vicenza città, sarà ancora possibile celebrare il rito. Le giustificazioni date, nel 2010, alla sospensione della celebrazione del rito, erano la mancanza di fedeli. In quel momento c’erano molte polemiche riportate in questo articolo del tempo. “Messa latina, niente fedeli” I tradizionalisti danno la loro versione: “Non ci andavamo. L’antico rito non era rispettato. Così si disobbedisce al Papa”. Oggi i fedeli si chiedono se la liberazione del rito antico potrà riprendere.

Il comunicato dei fedeli. Applicare il Motu Proprio Sommorum Pontificum

“La Messa di San Pio V a Vicenza è stata sospesa nel dicembre 2010 nella chiesa di San Rocco; con le nuove nomine parrocchiali è cambiato l’assetto clericale della Diocesi anche nei luoghi (lontani dal capoluogo) dove si tenevano delle celebrazioni in rito antico. Non si sa ancora se verrà nuovamente applicato il Motu Proprio Summorum Pontificum di Benedetto XVI per Vicenza (già attuato dal 2008 al 2010) per o se la Messa antica resterà ancora confinata  al di fuori della mura cittadine a fronte di un numero consistente di persone che l’hanno richiesta e che sono costrette ad emigrare in altre provincie.”

 

Anna Alice
About Anna Alice 128 Articles
Ogni persona ha una vita normale e una vita di fantasia, di pensieri e di sogni. Sono una impiegata, una contabile. Ho a che fare ogni giorno con i numeri, e raccontare il mondo con le parole è il mio modo di fuggirne.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi