Un nuovo caso di cane avvelenato. Chi sparge il veleno?

cane avvelenato. ( rep)

Casorezzo – Cane avvelenato da bocconi di cibo lasciati lungo la pista ciclabile. Chi è che li lascia? A chi danno fastidio i cani e perchè?

cane-324x261 Un nuovo caso di cane avvelenato. Chi sparge il veleno? Piazza Litta Prima Pagina   Un altro cane avvelenato e un mistero che sta facendo arrabbiare moltissimo i padroni di cani che alla mattina si ritrovano a passeggiare sulle strade che portano lungo la pista ciclabile che va da Casorezzo verso Furato. Qualcuno getta dei pezzi di cibo avvelenato per uccidere i cani. L’azione è ovviamente deliberata. Si tratta di pezzi di focaccia, pagnotte, bocconi di carne, e altri cibi che naturalmente attraggono i piccoli compagni dell’uomo.
Lo scorso 24 giugno un altro cane è stato avvelenato da dei bocconi di cibo. Il cagnolino se la è cavata per la rotta della scuffia,dopo le cure del veterinario, ma è stato molto male. Altri padroni di cani hanno detto che è capitata loro la stessa disavventura. Nello stesso posto.

Un punto pericoloso è la pista ciclabile fra Casorezzo e Furato

C’è qualcuno che sparge bocconi avvelenati per uccidere i cani. Non si sa chi sia e quali scopi abbia, ma è molto preoccupante. Una persona che ha accesso a dei veleni così potenti e che è così instabile da progettare l’avvelenamento di cani a passeggio, è pericolosa anche per gli uomini. Cosa potrà fare domani? Secondo quanto raccontano i frequentatori di quella zona capita spesso di vedere pagnotte o focacce gettate a terra su quella strada.

“Anche se si sta molto attenti a che i cani non le assaggino, se il boccone lasciato per terra è della carne é davvero difficile fermarli i cagnolini prima che lo mangino.” A Casorezzo si lamentano ma si organizzano. Infatti i padroni dei cani si conoscono tutti e su quella strada le facce che si incrociano sono sempre le stesse. “Bisogna capire a chi danno fastidio i cani su quella strada e sarebbe interessante sapere se il boccone é stato preso a che altezza. Se vedete qualcuno buttare del cibo o della roba a terra, controllate” scrivono, agguerriti, su Facebook.

Culture digitali

La distribuzione di bocconi avvelenati è vietata e chi se ne rende colpevole va incontro a condanne penali molto gravi. Se il vostro cucciolo sta male senza motivo apparente e avete frequentato quella zona, chiamate immediatamente il veterinario. Si tratta di escludere che si tratti di un altro caso di cane avvelenato. Potreste  salvargli la vita.

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2381 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Be the first to comment

Rispondi