Mondiali di calcio – La Padania passa ai quarti

Abcasia – Mondiali di calcio delle nazioni senza Stato. La Padania si qualifica ai quarti di finale, dopo la vittoria di Cipro del Nord contro la Rezia per 7 a 0  ieri, nello stadio di Gagra. Domani alle 15 Padania Kurdistan.

padania-kurdistan-324x216 Mondiali di calcio - La Padania passa ai quarti Prima Pagina Sport   Cipro del nord 7 Raetia (o Rezia) 0. E’ finita così la partita giocata ieri, l’ultima del girone di classificazione. La vittoria dei Nord – ciprioti  ha permesso alla Padania di essere matematicamente certa del passaggio ai quarti di finale della Coppa del Mondo ConIFA Abcasia 2016, in seconda posizione. Ieri, giorno di riposo dal campo per i padani, i nostri eroi si sono goduti, allo stadio di Sukhumi  l’ultima partita del girone B che ha stabilito quale sarà l’avversario per la prima partita dei quarti di finale: l’incontro sportivo era Kurdistan e Comunità Coreana del Giappone.  Hanno prevalso i temibili Curdi, che già in altri campionati hanno dato filo da torcere alla Padania.

I curdi hanno passato il turno come prima squadra. Eliminata, invece, Terra dei Siculi, la terza squadra del campionato delle Nazioni senza stato che proviene dallo stivale. Tra Padania, Raetia e Terra dei Siculi, rimane in gioco solo la Padania. Mi permetto una nota politica personale che non ha a che fare con il calcio. Pare che il campionato Conifa delle nazioni senza Stato sia molto sentito fra le nazioni che si trovano a stretto contatto con il governo Renzi, ma magari è un caso perchè anche Cipro del Nord e Kurdistan arrivano dai territori controllati da un unico stato, la Turchia.  La Catalogna ha partecipato ad alcune edizioni di questi campionati di calcio, ma è ora a un passo dall’indipendenza e dall’avere uno Stato suo. Infatti, le nazioni senza stato, quando riescono ad averlo passano all’altro torneo mondiale e probabilmente nel 2018 la Catalogna parteciperà ai mondiali di calcio Fifa.

Padania – Kurdistan: partita cult

Domani, 2 giugno, l’incontro sportivo sarà duro, si va ad eliminazione diretta. La partita inizia alle 15:00, allo stadio “Dynamo” di Sukhumi. E’ possibile seguirla in streming collegandosi a conifa.solidtango.com/live I curdi hanno un’ottima preparazione atletica e negli scorsi mondiali la partita fra Padania  e Kurdistan finì con un pareggio (1-1) che diventò vittoria per i crociati di San Giorgio ai calci di rigore ( 4 a 2 per la Padania). La Padania però parrebbe favorita. Sarà una partita al cardiopalma specie per chi, come me, tiene tantissimo alla gloria della Padania sul campo calcistico ( e anche in altre occasioni). I “Leoni” di Debrecen, li chiamano, facendo riferimento alle partite dell’ultimo campionato europeo. Il mio cuore domani sarà lì, in Abcasia, a fare il tifo per la Padania.

Due parole sul Kurdistan e sulla loro coraggiosa squadra di calcio

Quando una delle nazioni senza stato riesce a organizzare una squadra di calcio e a portarla ai tornei internazionali dimostra un coraggio e una determinazione pari e forse superiore a quello di chi sceglie di prendere le armi o di ingaggiare una lotta politica. Nel caso del Kurdistan e dei Curdi, il coraggio è ancora maggiore, considerando quello che subiscono nella loro terra da parte della Turchia e dell’Isis. Il Kurdistan divenne ufficialmente autonomo nel 1970, in accordo con il governo iracheno. Nata la Repubblica Federale d’Iraq, la legittimità della nazione del Kurdistan è riconfermata nel 2005. La federazione calcistica curda nacque nel 2006 e ha sede a Arbil (Irbil). Il Kurdistan ha partecipato al passato Campionato del Mondo ConIFA e Coppa del Mondo VIVA, entrambi disputati nel 2012.

 

 

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2355 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

Commenti e Diritto di replica

Rispondi