Rispunta la padella del Record del Mondo per la Paella

Ossona – Domenica 24 aprile, a mezzogiorno una enorme paella sarà cucinata nella padella record del Guiness dei primati di Ossona nel cortile del campo da calcio Moratti di via Roma, 250 posti già prenotati. Si attendono quasi 1000 persone, fra bambini e i loro accompagnatori, per la giornata finale del torneo di calcio dei “piccoli amici”, bambini e bambine fra i 5 e gli 8 anni. Via Roma sarà a senso unico con l’uscita sulla circonvallazione di via Nino Bixio.

pentoloneOssona Rispunta la padella del Record del Mondo per la Paella Eventi Lifestyle Magazine Prima Pagina A Ossona è rispuntato il padellone che ha fruttato l’entrata di Ossona nel libro dei record dei Guiness dei Primati, nel 2002, con la pentola e la casseoula più grande del mondo, che ha portato il Comune, allora a guida di Sergio Garavaglia, ad essere conosciuto a livello mondiale portando in trionfo il piatto più caratteristico della cucina milanese: la casseoula. La padella da record si può vedere chiaramente, in bella mostra, passando davanti al campo sportivo Angelo Moratti di via Roma. Questa volta, però, vi si cucinerà un’enorme Paella, che servirà per nutrire 250 genitori dei “piccoli amici” la categoria dei calciatori più giovani, nati nelle annate dal 2008 al 2010.

250 le prenotazioni arrivate finora, ma si attendono al pranzo circa 500 persone. Il costo della porzione di paella è popolare: 8 euro per chi ha prenotato in anticipo e 10 euro per chi si presenta all’ultimo minuto. In ogni caso, grazie alla mega pentola, in cui si possono cucinare più di 2mila porzioni di cibo, nessuno resterà con il piatto vuoto, questo è certo. Le porzioni sono calcolate per 400 grammi di paella a persona.

Ossona detiene 3 record mondiali grazie al padellone: quello della Casseaula più grande del mondo, quello della casseruola ( pentola) più grande del mondo e quello del maggior numero di persone servite nello stesso pasto, più di 2mila.
L’occasione per rivedere la padella del Guiness che ha dato tanto lustro ad Ossona è una serie di partite fra i piccolissimi giocatori, tutti fra i 5 e gli otto anni che cominciano appena appena a tirare calci al pallone. Durante al giornata è aperto il bar,con birra e vino, per gli adulti, e per chi non ama riso e pesce, ci saranno panini alla salamella, patatine e gelati.

Alla sera, partita di calcio femminile (serie D) e la Band Gente in Comune

Culture digitali

Il pentolone del record non poteva non essere accompagnato dalla band musicale di Gente in Comune, in cui suonano, per beneficenza, amministratori comunali di vari paesi. Il cantante è il cons. Comunale di Ossona Sergio Garavaglia. Gente in Comune è una cover band e il repertorio è composto da grandi successi di tutti i tempi. Usciti dal campo di calcio i bambini ci entrano le donne della squadra di calcio femminile per una partita del torneo di serie D. Giocheranno le squadre di Ossona e di Vighignolo e alla fine dell’incontro, vinte e vincitrici, si troveranno con gli amici intorno alla pentola a fare quello che si fa, alla sera, con la pentola del risotto: raschiare il fondo, quello più buono. Se non dovesse bastare per tutti, si cucinerà dell’altra paella, passando una bella serata in allegria.

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2400 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi