Panama Papers Live: questa notte sarà caldissima

Web – Il nuovo, il terzo, wikileaks sarà questa notte quando il file Panama Papers sarà inviato contemporaneamente a più di 100 agenzie di stampa. I nomi dei personaggi che hanno dei conti correnti aperti e dei capitali nei paradiso ficale offshore di Panama saranno resi noti. Il file è dello studio legale Mossack Fonseca, che ha sede a Panama ma ha uffici in tutto il mondo. Sono già due giorni che trapelano piano a piano i nomi dei Vip più importanti, ma il momento clou sarà oggi.

panama Panama Papers Live: questa notte sarà caldissima Eventi Prima Pagina   Dalla Mossack Fonseka hanno perso le informazioni raccolte nel file Panama Papers ora nelle mani delle Suddeutsche Zeitung, che le divulgherà contemporaneamente ad una organizzazione di giornalisti investigativi a più di 100 testate e agenzie di stampa sparse in tutto il mondo. Nelle notizie derivate da questa novella wikileaks non ci sono grandi segreti di Stato. Lo spiega in modo molto semplice Claudio Bollentini su La Bissa dell’Insubria, l’informatissima rivista online dell’alta Lombardia. Quando i paesi europei hanno tentato di far emergere i patrimoni nascosti nei forzieri svizzeri e il segreto bancario è stato violato, gli sportelli delle banche svizzere si sono riempiti di conti correnti intestati a società di Panama. In realtà i soldi non si sono mai mossi dalla Svizzera. Non è difficile quindi che domani mattina ci si sveglierà con un grande scandalo, una nuova wikileaks danarosa, che non svela nessun segreto, dato che investire in società offshore a Panama non è un reato e si può indovinare facilmente chi sarà fra quelle righe e chi no. Ad esempio, io vorrei esserci e non ci sarò, a causa del colore vivace del mio conto corrente, ma scommetterei sulla presenza di Silvio Berlusconi o qualche suo parente, o degli Agnelli,  persone che a loro volta, non  vorrebbero essere nelle liste date in pasto ai giornali. CI sarà Montezemolo, e questa è una notizia già conosciuta.

D’altra parte, anche io, se fossi ricca, non terrei certo i soldi in una banca italiana: o sarebbero sotto il materasso oppure in una banca offshore di Panama. L’espresso quindi farà un grande scoop, questa notte, e in questi ultimi minuti staranno aspettando, in redazione, il file che farà vendere tanti tanti numeri della prossima uscita del settimanale.

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2365 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Commenti e Diritto di replica

Rispondi