Aler Bollate sotto pressione. Fate le ristrutturazioni

aler bollate,fabrizio cecchetti

Bollate – Le ristrutturazioni delle case dll’Aler di Bollate, quelle del contratto di quartiere di Via Turati stanno andando per le calende greche. Non finiscono più e i disagi per gli abitanti sono parecchi. La regione Lombardia per quel progetto ha stanziato e già liquidato ad Aler 9 milioni e mezzo di euro. Ora il presidente Cecchetti chiede quasi letteralmente di “darsi una mossa”nel completare i lavori di manutenzione previsti.

cek Aler Bollate sotto pressione. Fate le ristrutturazioni Politica Prima Pagina   Il vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Fabrizio Cecchetti ha presentato un’interrogazione in Consiglio regionale in merito all’attività di ristrutturazione degli immobili residenziali ALER di Bollate (Mi), rientranti nel “contratto di Quartiere di Via Turati 40”, che risulterebbe in ritardo rispetto al crono programma previsto.
Nel documento Cecchetti ricorda che “i residenti manifestano da tempo l’esigenza di precisi interventi di manutenzione tali da ripristinare la giusta dignità abitativa e garantire la sicurezza stessa ai luoghi in cui abitano” e fa presente che la Regione ha già fatto la sua parte stanziando circa 9.5 milioni a favore di ALER per la ristrutturazione e riqualificazione degli edifici di Via Turati 40.”

“Vi sono stati incontri fra le istituzioni interessate per comprendere le cause dei ritardi nell’esecuzioni dei lavori a cui ha partecipato anche l’amministrazione comunale, che avrebbe un ruolo attivo nel monitorare gli sviluppi della ristrutturazione. Risulta perciò necessario comprendere il ruolo degli attori istituzionali coinvolti in modo che ciascuno si faccia parte diligente per procedere con gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Vanno date risposte alle legittime richieste della cittadinanza e al tempo stesso garantito il patrimonio edilizio in questione” si legge ancora nel documento di Cecchetti.
Da qui la richiesta all’assessore per “procedere a compiere accertamenti, adottando ogni idoneo provvedimento al fine garantire la piena realizzazione, in tempi certi, degli interventi manutentivi negli immobili residenziali ALER di cui in narrativa.”

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2389 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi