Incidente stradale pericoloso.

Ossona –  Pericoloso incidente stradale questo pomeriggio intorno alle 17.30 alla rotonda della Querce, all’incrocio fra la strada provinciale per Turbigo e la via Nino Bixio. Una giovane donna finisce nel fosso. Fortunatamente nessun ferito, ma pare che la giovane autista sia stata fermata dai carabinieri.

carabinieriambulanza Incidente stradale pericoloso. Piazza Litta Prima Pagina   C’è stato un pericoloso incidente automobilistico questo pomeriggio a Ossona, all’incrocio della rotonda tra Strada provinciale per e la tangenziale di Ossona, via Nino Bixio.
Fortunatamente non c’è stato nessun ferito grave e la giovane donna, di circa 28 anni, che era al volante della peugeot 207 bianca non ha avuto bisogno di essere trasportata all’ospedale. Macchina distrutta, un grande spavento, ma per fortuna nessuna ferita grave.
L’auto, un attimo dopo aver svoltato sulla tangenziale in direzione di Casorezzo è finita fuori strada continuando la corsa superando il fosso per lo scolo dell’acqua, come se durante la curva, per una qualche ragione, l’autista non sia riuscito a governare la curva, sterzando violentemente il volante.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Abbiategrasso e un’ambulanza della Croce Bianca di Magenta.

Le dinamiche di quanto successo sono al vaglio delle forze dell’ordine. Infatti, pochi minuti prima di finire nel prato all’ inizio di via Nino Bixio, intorno alle 17.40, quella stessa Peugeout stava girando all’impazzata tra la via Baracca e viale Europa, seminando il panico e anche dei pezzi d’automobile. La peugeot era già  distrutta sul davanti e la guida sconsiderata ha rischiato di provocare un incidente frontale in via Baracca, non avvenuto solo per la prontezza di riflessi dell’altro guidatore, e ha spaventato alcuni passanti. C’è  chi ha riferito che l’autista della peugeot fosse al telefono mentre guidava. I carabinieri erano ancora presenti vicino all’automobile intorno alle 18,30 dopo che era finita nel prato e forse l’autista era in stato di fermo.
Attendiamo altre notizie in aggiornamento su questa strana storia.

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2355 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

Commenti e Diritto di replica

Rispondi