Solidarietà agli scout di Corbetta e a Francesco Prina

Corbetta – L’assessore all’ecologia e ambiente di Corbetta, Riccardo Grittini, ha espresso solidarietà all’on. Francesco Prina per quanto capitato alla sua e alle altre famiglie di Corbetta i cui figli sono gli scout aggrediti a Novara.

mowgli Solidarietà agli scout di Corbetta e a Francesco Prina Piazza Litta Prima Pagina   “Sono rimasto senza parole, dopo aver saputo quanto è successo domenica a Novara. Voglio esprimere la mia vicinanza piena ai ragazzi di Corbetta vittima dei bulli e a tutte le famiglie coinvolte, compresa quella del nostro ex sindaco ed attuale onorevole del Partito Democratico, Francesco Prina. Lo spirito scout che lega questi ragazzi, ne sono certo, li aiuterà a superare questo momento difficile”. La solidarietà a Francesco Prina, ai genitori e ai bambini dell’agesci arriva dall’assessore della Lega Nord Riccardo Gritini che continua parlando del bullismo. “Purtroppo, il problema del bullismo è soprattutto un problema di educazione e formazione: se la famiglia viene meno, crolla tutta la società.
Il bullismo va prevenuto e, se nel caso, represso con durezza. Di sicuro, la tradizione scout di Corbetta rimarrà sempre forte, nella nostra città. Assieme a sindaco voglio lanciare un messaggio molto diretto: forza ragazzi, presto tornerete tra la natura, a svolgere le attività che tanto vi appassionano. Siamo tutti con voi”.

Gli scout Agesci sono una realtà importante a Corbetta e appoggiarsi ad un gruppo scout è un bel modo, divertente, per educare i bambini ad amare la natura e a mettere in pratica i valori positivi e cristiani suggeriti da Robert Baden-Powell. Purtroppo però questi ragazzi, a Novara, hanno incontrato la parte brutta, quella cattiva, della società, l’attuale Share Kahn. Speriamo davvero che abbia ragione Riccardo Grittini e che presto gli scout possano tornare a vivere serenamente le avventure di Mowgli nel libro della Jungla. Nella Jungla della fantasia, però, non in quella d’asfalto che sta crescendo intorno a noi. (Fonte foto: screenshot youtube)

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2355 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

Commenti e Diritto di replica

Rispondi