Rifiuti edili. Un’altra discarica abusiva

Ossona – Sono sempre di più le zone del paese utilizzate come discariche, ora anche di rifiuti edili. Mucchi di macerie compaiono qua e Là. I cittadini se ne lamentano, chiedono controlli e polizia, e preparano un esposto in Comune.

ossona discarica rifiuti edili“Questo è quello che trovo davanti casa mia … qualche imbecille e incivile ha preso la via Piave per una discarica .. a chi mi posso rivolgere ?”
“Questo è niente,casa di mia madre in via Emilia c’è di tutto! Dalle lattine a letteralmente i sacchi della spazzatura buttati li, bottiglie di vetro e letame! Io non ho parole!”
Questi sono solo due delle opinioni che già da qualche tempo appiano su Facebook, nel gruppo di Ossona Sicura. e foto si somigliano tutte e mostrano angoli del paese trasformati in discariche abusive. Prima dell’episodio in via Piave unlatra segnalazione era giunta per la via Bosi, “vicino alla cappelletta sulla strada di Arluno c’è una nuova discarica abusiva.”  Arrivati sul posto, si nota il canale dell’irrigazione ora in secca in attesa dell’apertura delle chiuse del Villoresi al 25 aprile, è stato riempito di rifiuti di ogni genere.
Non si salvano nemmeno le campagne. In quelle alle spalle del cimitero di Ossona sono stati ritrovati dei veri erporpi luoghi di abbandono. Se ci si reca  a distanza di qualche girono si possono notare nuovi cumuli di spazzatura.

Per il comuli di rifiuti edili di via Piave sarà presto chiesto l’intervento della polizia locale, che avrà il compito di scoprire il colpevole e di multarlo, come è già successo in altri casi lo scorso anno, in cui un trasportatore occasionale era sta pagato per portare dei rifiuti in discarica e poi li aveva invece abbandonati lungo il tragitto.

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2335 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.