Successo per l’arma dei carabinieri di Abbiategrasso: catturato pregiudicato espulso

Un cittadino albanese di 29 anni, P.I. è stato arrestato eri dai militi dell’ arma dei carabinieri della compagnia di Abbiategrasso per essere rientrato in Italia dopo l’espulsione. Prime di essere espulso era stato condannato a 3 anni per reati che avevano a che fare con le armi

carabinieriauto300-1 Successo per l'arma dei carabinieri di Abbiategrasso: catturato pregiudicato espulso Piazza Litta Prima Pagina   L’uomo era stato avvistato più volte mentre si aggirava nei paesi dell’ Alto milanese ed era stato riconosciuto.
Larma dei carabinieri aveva dffuso il suo profilo e o aveva inserito fra le persone da ricercare. Si sapeva, infatti, del suo rientro illegale in Italia. Lo hanno infine trovato in un motel, in cui soggiornava e lo hanno arrestato.
Il suo reato è quello di non aver obbedito alla sentenza del giudice che lo aveva condannato a 3 anni di prigione, per essere stato responsabili di reati relativi a delle armi, e all’espulsione con il divieto di rientrare in Italia per almeno 10 anni.
In questo momento è in carcere preventivo, ma nei prossimi giorni tornerà davanti al giudice per essere giudicato per questo nuovo reato che allungherà sicuramente il divieto di rientro e soggiorno in Italia.
Forse per lui potrà esserci anche una nuova pena detentiva se gli saranno attribuite altre responsabilità commesse mentre era illegalmente sul territorio italiano.

 

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2365 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Commenti e Diritto di replica

Rispondi