Gabriele Randolino si dimette. Torna alla ribalta il maalox

Corbetta – Mancano pochi mesi alle elezioni amministrative di Corbetta e Gabriele Randolino, della Lega Nord, ha deciso di dare le dimissioni da assessore alla sicurezza. Lo stress degli ultimi mesi può essere davvero pesante, ma tutti sperano in un ripensamento. Ma cosa succederà ora per il gruppo che si presenterà alle nuove elezioni? E soprattutto, perchè mai Randolino, che è in consiglio comunale da tantissimo tempo, ha deciso di dare le dimissioni? Non lo sa, per ora, nessuno. Ma qualche cosa trapela…

gabriele-randolino Gabriele Randolino si dimette. Torna alla ribalta il maalox Politica Prima Pagina   A Corbetta si andrà a votare per le elezioni amministrative a giugno 2016. Il periodo che precede le elezioni amministrative è un momento duro, forte, in cui le persone si riempiono di adrenalina, ma fino all’ultimo momento amministrazione e battaglia politica seguono strade diverse, magari parallele, ma ben distanti. Da una parte c’è il Comune che deve continuare a garantire servizi ai cittadini, e dall’altra la scelta delle persone dei gruppi, gli accordi, i disaccordi, per le nuove elezioni.
Insomma, tante forze lavorano all’equilibrio che si troverà solo all’inizio della campagna elettorale. E’ difficile, però, pensare che l’assessore alla sicurezza di Corbetta, Gabriele Randolino, 59 anni di cui 20 al servizio del paese della Lega Nord, si sia lasciato prendere dall’emozione dei primi frizzi di campagna elettorale e che questo sia il motivo per cui ha dato le dimissioni, riconsegnando le deleghe al sindaco Antonio Balzarotti.

Deve esserci sotto qualcosa d’altro. Scoprire quale sia però, non sarà facile. Intanto gli altri componenti della maggioranza gli chiedono di ripensarci. “Ti vogliamo ancora con Noi!”, gli manda a dire Riccardo Grittini, assessore all’ambiente, sempre per la Lega Nord, nella stessa Giunta. Poi Riccardo Grittini continua.
“Le dimissioni di Gabriele Randolino non possono che rammaricarmi. Gabriele ha servito la comunità di Corbetta per quasi 20 anni. Prima come componente di maggioranza, poi come consigliere di opposizione e negli ultimi anni come assessore della giunta del sindaco Balzarotti.

E’ una persona che ha dato moltissimo alla città, come assessore alla Sicurezza e allo Sport. Una personale leale, da cui personalmente ho imparato molto. Spero che Gabriele torni sui suoi passi per concludere questo mandato amministrativo. Corbetta gli è grata, e lo sarà sempre. Gabriele è sempre stato un assessore capace di lavorare con e per la squadra, a differenza dei soliti solisti e di quelli che non conoscono lo spirito di un gruppo. La mia fortuna è che ho sempre fatto sport di squadra, e certe cose le ho apprese da ragazzo”.

Qualcuno cerca di fare da solo

Cosa ci sta dicendo Riccardo Grittini? Dalle sue parole si intuisce che qualcuno ha cercato di fare da solo e ha fatto arrabbiare l’assessore alla sicurezza Randolino. Al punto da fargli consegnare le dimissioni a pochi mesi dalla fine del mandato. Chi è che non si comporta con spirito di gruppo e lealtà di squadra?
Il sindaco Antonio Balzarotti, tramite Ticinonotizie.it, ha fatto sapere che non intende accettare le dimissioni dell’assessore e che intende dargli fiducia e chiedere un suo ripensamento.
Una riunione della maggioranza, ieri sera, avrebbe visti contrapposti l’assessore Gabriele Randolino e l’assessore Marco Ballarini, ma sono solo supposizioni, e soprattutto non se ne capisce a fondo il motivo. Questioni di amministrazione? Questioni relative alle prossime elezioni?

Quello che sappiamo è che a fine gennaio fa Marco Ballarini aveva organizzato una conferenza stampa con delle modalità tali da far pensare che volesse annunciare una corsa solitaria per le elezioni amministrative. Invece si trattava di una piccola trovata pubblicitaria per mostrare i meriti di uno degli orgogli dell’amministrazione comunale di Corbetta: la farmacia comunale H24. Di quella iniziativa e dell’annunciata distribuzione di antiacido alle opposizioni avevamo parlato nell’articolo  Farmacia H24. Ballarini distribuisce Maalox all’opposizione.
Non ne sappiamo ancora abbastanza, ma se i due fatti sono collegati, l’acquisto di una scorta di antiacido potrebbe essere stata una buona idea. Chissà, però, a chi toccherà prenderlo!

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2365 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Commenti e Diritto di replica

Rispondi