Topi d’appartamento scappati dall’allevamento

topi d'appartamento

Arluno – Tentato furto in via Garibaldi martedì 19 gennaio: i topi d’appartamento si calano dal tetto e tentano di entrare in casa come. Sorpresi dal figlio della proprietaria di casa si danno alla fuga. Sono ricercati dalle forze dell’ordine.

Carabinieri Topi d'appartamento scappati dall'allevamento Piazza Litta Prima Pagina   La descrizione che fa Franco Limido, dell’ottica Limido, nel gruppo Facebook di  Sei di Arluno se…, del tentativo di furto che ha subito sua madre ieri sera ricorda molto da vicino l’azione dei topi, e se ne accorge anche Ticinonotizie che ha dato per primo la notizia.
Ieri sera, in via Garibaldi,  Franco Limido ha scoperto due topi d’appartamento nel cortile della casa dove vive sua madre. Uno dei topi si stava calando dal tetto ed era abbarbicato alla canna fumaria esterna, che si trova sulla facciata.  L’altro era già in fondo al cortile. Tutti e due sono fuggiti all’arrivo dell’uomo, velocissimi. I carabinieri sono stati avvisati immediatamente del tentativo di furto,  e anche i vicini di casa, tramite Facebook, sono stati allertati e hanno immediatamente chiuso porte e finestre per evitare che i ladri si infilassero in casa, sfruttando gli spifferi.
Proprio come i topi, ultimamente i ladri preferiscono salire sui tetti e poi calarsi dall’alto, piuttosto che arrampicarsi dall’esterno. Il paragone con i roditori può scandalizzare, ma è indovinata. Però,  per prenderli o fermarli non ci è permesso usare trappole e colla. Purtroppo si tratta quasi sempre di perone straniere e di giovanisima età. Gli viene insegnato sin dalla più tenera età ad introdursi nelle case degli altri arrampicandosi su tetti e mura, senza che i loro genitori si pongano il problema dei rischi che corrono.

Probabilmente  credono che calandosi dal tetto si possa aggirare l’allarme perimetrale che molti proprietari di case installano attorno a giardini delle abitazioni.
C’è chi dice che anche se i ladri vengono presi, sono rilasciati immediatamente. Non è Vero. Se i ladri sono arrestati in fragranza di reato sono arrestati, processati per direttissima, condannati e portati in carcere immediatamente. Non tutti sanno che qualunque cittadino ha il dovere di arrestare chi trova in fragranza di reato. Tutti i cittadini avrebbero però bisogno di un buon corso per imparare le tecniche utilizzate per impedire la fuga dei ladri e tenerli fermi fino all’arrivo delle forze dell’ordine. E’ quello che fanno i cittadini svizzeri, che dedicano una settimana all’anno, obbligatoria, all’aggiornamento sulla difesa del territorio in cui abitano..

Anna Alice
About Anna Alice 128 Articles
Ogni persona ha una vita normale e una vita di fantasia, di pensieri e di sogni. Sono una impiegata, una contabile. Ho a che fare ogni giorno con i numeri, e raccontare il mondo con le parole è il mio modo di fuggirne.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi