Giulietta e Romeo a Cardano al campo

Venerdì 3 luglio a Cardano al Campo (Va) nella Residenza Paolo VI, in via Mameli 1 (piazza Mazzini), va n scena il primo appuntamento degli spettacoli di ScenAperta Estate. Un’occasione da non perdere per chi ama il teatro. Lo spettacolo, che è a ingresso libero, inizia alle ore 21,30.

Giulietta e Romeo a Cardano al campoSul palco si parla di un grande classico, Giulietta e Romeo, di Shakespeare. La produzione è inserita nella rassegna “Terre e laghi – festival di teatro dell’Insubria” ed è prodotto da Teatro Blu testo e regia di Silvia Priori e Roberto Gerbolès, interpretato da Silvia Priori e Roberto Gerbolés, musiche di Robert Gorick, scene di Roberto Gerbolès.
La trama dà voce alle anime dei due amanti adolescenti che si trovano accanto alla loro tomba. Tentano di ricordare cosa è successo, ripercorrendo gli avvenimenti che hanno portato alla loro morte, cercando di trovare il motivo della loro tragedia. silenzi, paure desideri inespressi, rimorso e voglia di far ripartire tutta la storia, di ricominciare da capo, di aere un’altra occasione di essere felici.
Significati, situazioni e immagini privilegiano il valore e la forza dei sentimenti. La Passione e l’amore innocenti dei giovani adolescenti si contrappongono all’odio generato e lasciato crescere dagli adulti e dalle faide familiari, troppo occupati a combattere la loro lotta per il potere per accorgersi del fuoco che arde nei giovani.
“Quello di Romeo e Giulietta è un amore che nasce per condannare gli eterni conflitti di potere, un amore che va oltre le convenzioni, oltre le imposizioni e gli interessi di parte.” commentano gli autori. Per avere altre informazioni sullo spettacolo ecco i contati degli organizzatori: telefono 0331.1613482 – 329.7775140 – email: info@scenaperta.org – sito internet www.scenaperta.org

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2240 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

Commenti e Diritto di replica

Rispondi