Calcio. La Padania batte i Rom

Niente di politico, per carità, ma, per i tifosi di calcio e non, sapere che la squadra della Nazionale della Padania ha battuto la selezione del popolo Rom, per 3 goal a 2 , nella prima partita dei campionati di calcio europei delle Nazioni senza Stato che sono in pieno svolgimento a Debrecen, in Ungheria, dà una certa soddisfazione.

Calcio, la Padania batte i romL’attesissima sfida allo stadio Oláh Gábor Utcai Sportcsarnok, tra Selezione di calcio della Padania e Popolo dei Romani (rom) si è conclusa tra grande fermento e spettacolo. Grandi occasioni da una parte e dall’altra: a metà del secondo minuto di gioco, l’elettrizzante partenza dei Rom si è concretizzata con una rete. Col susseguirsi dei minuti la situazione che inizialmente pareva critica, si è ristabilizzata: al 35° un clamoroso errore arbitrale ha negato la gioia a Camussi, autore di una rete di testa e due minuti dopo è arrivata anche una traversa padana. Al 45° il capitano Tignonsini ha ristabilito la parità in campo con uno splendido sinistro sul palo destro e mandato la Padania negli spogliatoi con un prezioso pareggio.
A inizio ripresa è giunta a conclusione la rimonta padana: un grandissimo tiro a giro di Garavelli su punizione all’incrocio dei pali (destra del portiere) ha regalato grande gioia ed emozioni ai componenti biancoazzurri in panchina, campo e spalti.
Al 60° il neo entrato Prandelli non ha concretizzato una clamorosa opportunità: dopo aver ubriacato ben tre difensori, ha concluso a porta sguarnita, ma purtroppo è andata fuori di poco. Nel quarto d’ora successivo Prandelli è stato ancora protagonista di una grande azione: un palo gli ha negato la gioia del goal, ma potrà rifarsi nella prossima partita di venerdì 19 giugno alle 15.00, contro la Nazionale dell’Isola di Man.

La prima dichiarazione a margine della partita è del Direttore Sportivo, Fabio Cerini: “Siamo partiti male a causa della lontananza dal campo da più di un mese di quasi tutti i giocatori. Si sono poi mossi bene ed hanno tirato fuori gli attributi, si è rivista la squadra che immaginavamo noi. Chiudiamo subito la partita e pensiamo a Man per cercare di chiudere il girone. Coloro che pensano che sia un girone materasso si sbagliano; ci sarà da penare sicuramente per raggiungere la tanto sospirata finale di domenica 21. Ottimo esordio dei nuovi arrivati Mazzotti, De Peralta, Pizzolla e Magnè”.

Ed ecco la scheda della partita PADANIA FA – ROMANI

Risultato: 3-2
Reti: Tignonsini (45°) – Garavelli (10°) – Rota (44°)
Sostituzioni: Mosti e Prandelli (dentro), Russo e pizzola (fuori) – Ferri (dentro), De Peralta (fuori) – Stati (dentro), Magnè (fuori). Allenatore: Arturo Merlo

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2266 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.