Corsico, Filippo Errante è sindaco. Vince il centrodestra

Corsico, città di 37mila abitanti nel primo hinterland di Milano, passa di mano dopo quasi 60 anni. Filippo Errante ha condotto il centrodestra fino alla vittoria delle elezioni amministrative battendo il sindaco uscente, candidato da Pd e centro sinistra, Maria Ferrucci.

Corsico, Filippo Errante è sindaco. Vince il centrodestra Nella ex  – rossissima Corsico, in provincia di Milano, dopo quasi 60 di egemonia della politica di sinistra, Filippo Errante, espressione dei movimenti di  centrodestra formato da Lega Nord, Forza Italia, dalla lista civica Corsico Vivere e da Fratelli d’Italia. Filippo Errante ha vinto il ballottaggio con il 57,06% dei voti contro il candidato del centrosinistra e sindaco uscente, Maria Ferrucci, che si è fermata al 42,94%, pur avendo apparentato due liste civiche che al primo turno avevano sostenuto il candidato Roberto Masiero e avevano raccolto i 18% delle preferenze.

La prima dichiarazione del nuovo sindaco Filippo Errante è stata già pubblicata sul sito internet del Comune “Sono contento per la gente perchè credo che Corsico abbia bisogno di una politica più vicina ai cittadini e più aperta, capace di ascoltare. Mi auguro di poter dare ottimismo e speranza, che sono mancate negli ultimi anni. Ero certo di farcela. Ho colto il calore della gente e l’esigenza di una maggior vicinanza delle istituzioni locali. Ora bisogna lavorare per la città”
Anche Maria Ferrucci ha rilasciato una dichiarazione: “Ringrazio le persone che ci hanno sostenuto e i cittadini che hanno creduto in noi. Siamo dispiaciuti, perché crediamo non sia stato compreso il lavoro difficile, ma determinato di trasparenza e contrasto alle illegalità. Noi ci saremo e faremo un’opposizione decisa, chiedendo a chi ha vinto di rispettare le promesse fatte. Credo, infatti, che il bene di Corsico sia una priorità assoluta”.
Il consiglio comunale risulta così composto da 6 consiglieri comunali della Lega Nord, 5 di Forza Italia, 2 di Corsico Vivere, e 2 per Fratelli D’Italia. All’opposizione si troveranno 3 consiglieri del PD, fra cui il sindaco uscente, e 2 per le liste civiche uscenti. Sinistra per Corsico, e il suo candidato Dario Ballardini che si trovava fra i partecipanti della protesta contro Matteo Salvini il lunedì precedente al ballottaggio, non ottiene nessun consigliere. Nella foto un momento del comizio in piazza dell’Incontro, circondati da tantissimi corsichesi, del sindaco Filippo Errante con Matteo Salvini, segretario federale della Lega Nord e ormai incoronato, dal popolo stesso, leader del centrodestra.

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2266 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.