Romeno arrestato a Rho e albanese pestato a Inveruno

Romeno arrestato a Rho e albanese pestato a Inveruno

Il 3 giugno un uomo romeno completamente ubriaco, con un tasso alcolico 4 volte superiore al minimo, è stato arrestato a Rho, in via Cornaggia, dopo che aveva aggredito gli agenti, che lo avevano fermato, con una chiave inglese. L’uomo era ricercato per esserci lanciato, alla guida di un’alfa romeo 156, targa italiana e non assicurata,  addosso ad un gruppo di 8 persone che stava attraversando il Sempione sulle strisce pedonali e con il semaforo verde, a Pogliano Milanese.

Romeno arrestato a Rho e albanese pestato a InverunoFortunatamente i pedoni sono riusciti ad evitare l’automobile lanciata contro di loro, e questa era finita addosso ad un cartello stradale. Aveva poi continuato la corsa rischiando di investire altre due persone che si erano avvicinate all’auto per controllare le sue condizioni di salute. Il romeno, che ha precedenti penali, è stato trovato in possesso, era nell’auto, anche di un’ascia. L’incidente ricorda molto da vicino quello che è successo a Roma. Potrebbe anche trattarsi di  spirito di emulazione. Ci mancava anche questo. Il cittadino romeno, che ha 46 anni,è ora trattenuto nel carcere milanese di San Vittore.

Alle 2 del mattino del 3 giugno a Inveruno (Mi) un altro evento violento che riguarda un cittadino straniero. Questa volta, però, è la vittima. Un giovane 25enne albanese è stato trovato in via Giovanni Marcora dai carabinieri. era stato pestato a sangue, aveva diverse ferite al volto e il naso rotto. I soccorritori della Croce Bianca di Magenta medicato e l accompagnato all’ospedale di Magenta in codice giallo. L’uomo non avrebbe fornito nessuna notizia sui suoi aggressori, è quindi probabile che il pestaggio sia l’esito di un regolamento di conti nell’ambito della guerra fra bande dedite allo spaccio della droga o ai furti in villa e in appartamento. Oltre all’episodio di Inveruno, lo scorso 3 giugno a Milano  ci sono stati altri 9 interventi dei soccorritori per risse e aggressioni, di cui 6 hanno comportato il ricovero delle vittime in codice giallo.

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2209 Articles
Sono per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

Be the first to comment

Rispondi