Romeni provocano terrificante incidente stradale a Roma

Rom provocano una strage stradale a Roma

Mercoledì 27 maggio il quartiere Primavalle, a Roma, è stato sconvolto da un terrificante incidente stradale che ha provocato 1 morto, 5 feriti gravi e altri feriti in condizioni meno preoccupanti. Un vera strage causata da una lancia Lybra, grigia che non si è fermata all’alt della polizia e ha investito 9 persone che stavano attraversando la strada, in via dei Monti.

Rom provocano terribile incidente stradale a RomaA bordo dell’auto, tre zingari fra i quali c’era una ragazzina rom di 17 anni che è stata poi catturata. Dopo aver causato la carneficina, i rom sono scappati ad altissima velocità, causando altri danni prima di abbandonare l’auto e fuggire a piedi. I rom sono ancora ricercati dalle forze di polizia che stanno perquisendo i campi nomadi della Monachina, sulla strada Aurelia, e di Casal Lombroso. Nell’incidente stradale ha perso la vita una donna di nazionalità filippina, di 44 anni, che è morta sul colpo dopo essere stata colpita dall’auto impazzita lanciata a velocità folle. Altre 5 persone sono state portate in ospedale Gemelli e al San Camillo in codice rosso.  Si tratta di un’altra donna filippina di 47 anni,  3 donne italiane di 33 anni e di una cittadina francese di 24 anni. Un’altra ragazza francese di 24 anni, un filippino di 38 anni e altri due giovani di 22 e 29 sono rimasti feriti in modo più leggero. Fra i feriti ci sono anche  due agenti della polizia fra quelli che avevano inseguito l’auto pirata e tentato di fermare l’investitore. Sul posto sono intervernute 6 ambulanze e un auto medica. L’incedente stradale ha avuto un grandissimo impatto sui sentimenti della popolazione di Roma. Si è poi scoperto che i roma che hanno causato l’incidente stradale erano minorenni sembra senza assicurazione e minorenni, quindi senza patente di guida.

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2209 Articles
Sono per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

Be the first to comment

Rispondi