Referendum sulla Lombardia autonoma a Corbetta

Referendum sulla Lombardia autonoma a Corbetta

Referendum sulla Lombardia autonoma a CorbettaDopo Rho, il convegno sul referendum sulla Lombardia autonoma arriva anche a Corbetta. Lunedì 4 maggio alle ore 21, nella sala Grassi di via Carlo Cattaneo il vicepresidente del Consiglio regionale delle Lombardia Fabrizio Cecchetti e l’assessore al Bilancio Massimo Garvaglia,  il Consigliere regionale Stefano Buffagni del Movimento 5 stelle e il consigliere regionale Carlo Borghetti del Partito democratico parteciperanno al dibattito sulla legge che ha istituito il referendum sulla’autonomia della Lombardia. Al convegno parteciperanno anche il segretario della Lega Nord est Ticino Angelo De Giovanni, il sindaco di Corbetta Antonio Balzarotti e Lucio Crusco, segretario della sezione della Lega nord di Corbetta.

Il convegno si preannuncia molto interessante e pieno di sorprese, come è stato a Rho il mese scorso, quando il consigliere comunale dl Pd Borghetti ha dichiarato che se si verificheranno determinate condizioni rispetto alle contrattazioni fra regione Lombardia e governo Renzi, il PD lombardo potrebbe appoggiare il SI all’autonomia lombarda.

Il  referendum per l’autonomia della Lombardia ha raccolto l’approvazione trasversale di molte forze politiche in tutti gli schieramenti. In alcuni Comuni hanno cominciato ad essere presentate delle mozioni a sostegno della celebrazione del referendum che vedono le amministrazioni comunali, spesso unendo maggioranze e minoranze, sostenere la celebrazione del referendum lombardo. A Ossona è successa una cosa simile. Infatti la mozione a sostegno del referendum  stata presentata dal gruppo di opposizione Siamo Ossona, nella persona del consigliere comunale Maurizio Viganò come primo firmatario e proponente ma sottoscritta da tutto il gruppo, specialmente dal capogruppo Sergio Garavaglia, che avrà, probabilmente, il compito di presentarla davanti al consiglio comunale. L’approvazione della mozione all’unanimità, visto  l’accordo della maggioranza di Incontro con la lega Nord, pare scontata. Sarebbe infatti molto difficile sostenere , da parte del sindaco Venegoni, un no alla celebrazione del referendum sull’autonomia della Lombardia senza che vi siano conseguenze politiche importanti, dato l’accordo che Incontro ha con la lega nord locale.

In Veneto, la mozione che sostiene la legge regionale che promuove il referendum sull’indipendenza e la ricostituzione della Serenissima Repubblica Veneta è stato approvato in più della metà dei Comuni con grande trasversalità politica.

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 3292 Articoli
Giornalista Milanese e Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni ho collaborato conTvci, una delle prime televisioni private e così sono anche parte della storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di RPL e scrivo su alcune testate, qua e là.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi