I cavalieri templari a Milano

I cavalieri templari a Milano

Milano – Un mistero da conoscere se se ne vuole davvero capire l’anima.

Pubblicità

Milano è una città antichissima, fondata prima del 600 a. C. e piena di misteri e cusiosità storiche, interessantissima da visitare.
I turisti mordi e fuggi si limitano a visitare le cose più visibili, che normalmente si trovano intorno al centro: Sant’Ambrogio, Castello sforzesco, Piazza della Scala e il Duomo, e poi via a fare shopping in via Torino.
I più superficiali si convincono anche che Milano si possa conoscere tutta nel rapido giro di monumenti e non riescono a cogliere le sfumature che offre la conoscenza dei particolari.
Sono proprio i particolari che danno alla città il grande profumo della storia che vi si è svolta.

Pubblicità

Itinerario storico sulle orme dei Cavalieri templari a Milano

In questo video è suggerito un itinerario storico a Milano, che si svolge seguendo i segni che i cavalieri templari hanno lasciato a Milano. I cavalieri templari sono un ordine molto conosciuto, anche grazie a film d’avventura di successo, come Il mistero dei Templari, con Nicholas Cage, ma non molti sanno che uno dei luoghi d’origine dell’ordine mistico cavalleresco è a Milano. L’abazia di Chiaravalle, costruita da san Bernardo, cugino del fondatore dei templari, Hugues De Pains, è infatti custode di molti dei misteri e delle curiosità culturali legati ai cavalieri e ai maestri comacini, muratori che si occupavano di costruire le grandi cattedrali gotiche presenti ancora oggi in mezza Europa e finanziate proprio dai cavalieri templari.

Pubblicità

Milano misteriosa video youtubeL’itinerario comprende alcuni luoghi di difficile accesso, come la cappella delle Donne, e altri che invece sono facilmente visitabili, come il Duomo e l’abazia di Chiaravalle; alcune sono gratuite, altre come la Chiesa sepolta di santa Tecla, sono visitabili comprando un biglietto. Nel caso di Santa Tecla il biglietto d’entrata comprende anche la possibilità di visitare il Museo  del Duomo, in cui sono custoditi gioielli e opere d’arte lombarda molto interessanti. Per acquistare i biglietti e conoscere gli orari di questo museo milanese, si può consultare il sito internet della Veneranda Fabbrica del Duomo. Una curiosità: in questo sito, come in molte altre documentazioni, non è citata la chiesa di Santa Tecla ma il Battistero di San Giovanni alle Fonti.  Per i milanesi, invece, si tratta di Santa Tecla. Anche questo è un piccolo mistero storico di Milano, subito risolto: ciò che visitate è la cripta di Santa Tecla, dove vi era appunto il battistero dedicato a San Giovanni, in epoca cristiana. La vera chiesa di Santa Tecla era stata costruita sopra, come raccontato nel video, e fu abbattuta, insieme a Santa Maria Maggiore  e a una parte del Broletto,  per fare posto al Duomo di Milano. Per conoscere gli orari e i costi delle visite dell’abazia di Chiaravalle si può fare riferimento al sito internet dell’abazia stessa. Gli orari e i giorni di apertura di San Giovani in Conca, che si può visitare gratuitamente, sono dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 17.30.

Pubblicità

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4478 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.