Matteo Salvini al campo nomadi, tra villette abusive, incendi e parabole tv

Matteo Salvini al campo rom, tra villette abusive, incendi e parabole tv

Milano – Matteo Salvini ha visitato il campo Rom in via Chiesa Rossa e ne ha documentato le condizioni.

Annunci sponsorizzati

Matteo Salvini al campo nomadi, tra villette abusive, incendi e parabole tvMatteo Salvini, accompagnato dal capogruppo della Lega Nord in consiglio comunale a Milano, Alessandro Morelli, dai consiglieri di Zona ha visitato il campo nomadi di via Chiesa Rossa a Milano.
Lo spettacolo è stato davvero incredibile.
Nel campo nomadi sono infatti state costruite delle villette a due piani, in pieno abuso edilizio, corredate da parabole satellitari di ampiezza notevole, le roulotte e i camper sono pochi, ma di dimensioni ragguardevoli e quasi fiammanti.
“Sembrano in partenza per il week end di Pasqua” dice Matteo Salvini ai giornalisti. Intanto che si svolgeva la visita dell’europarlamentare un’intera area del campo è stata data a fuoco, l’incendio era ragguardevole e un denso fumo nero si alzava e alla fine sono arrivati i pompieri, probabilmente chiamati dalle forze dl’ordine che hanno scortato Matteo Salvini e i giornalisti all’interno del campo nomadi.

Annunci sponsorizzati

Il cartello Habitat confortevole

Divertente, quasi lungimirante, un cartello fotografato da Matteo Salvini, che recita: “confortevole habitat”. Alessandro Morelli ha fatto notare che al di là della rete del campo c’è una centrale elettrica cui si attaccano i rom, senza pagare la bolletta. Insomma la situazione è quella della più completa illegalità, tollerata dal Comune di Milano.
Le domande dei giornalisti al segretario federale della Lega Nord sono andate oltre la visita all’insediamento abusivo e alla rilevazione dell’illegalità. Si è parlato delle elezioni a Milano.
“Un sindaco leghista a Milano, con i dovuti modi, elimina i campi rom in sei mesi” ha risposto Salvini”. “Ma dove metterete i rom, poi?” hanno replicato. “Nelle case, come tutti. E si devono comportare come tutti. Dicono che lavorano? Bene, allora potranno ben comprarsi e affittare una casa come tutti gli altri, e pagare le tasse”.

Via Chiesa Rossa, MilanoIl comportarsi come tutti include anche lo smettere di lavare i vetri, rubare, scippare, rapinare, chiedere l’elemosina e incominciare ad andare a lavorare tutti i giorni e mandare i bambini a scuola. La visita del campo nomadi è stata trasmessa in diretta streaming dal sito del Corriere della Sera.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4382 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.