Buon San Valentino 2015

Buon San Valentino 2015. Se vuoi conquistare il tuo Lui o la tua lei, fai un click in più su   San Valentino 10 stretegie e frasi che conquistano!  Se invece vuoi 10 frasi da usare per conquistare l’ amore, leggi di seguito. 5 sono per lei e 5 sono per lui.

la sera di san valentinoDa Lui a Lei, al mattino appena svegli quando lei apre gli occhi: “Buongiorno, sai che questo è il momento più bello della giornata? Ti guardo aprire gli occhi e penso a quanto sono fortunato”;  a mezzogiorno, anche con un sms, dal lavoro. “Ho ancora le labbra calde dei tuoi baci. Non vedo l’ora che arrivi questa sera.”; prima di uscire dall’ufficio:” Sto uscendo ora, fra poco sarò a casa fra le tue braccia. Mi terrai stretto? “; non aggiungete: “cosa c’è per cena?”. Tenetevi la curiosità. Quando arrivate a casa, possibilmente con un mazzolino di fiori o un altro regalino. “Non sono riuscito a resistere. Li ho visti, ho pensato all’espressione che avresti fatto e li ho comprati subito”. Tenetevi informato sulle sue allergie. Alla sera, prima di addormentarvi, tenetele la mano e pronunciate il suo nome, e poi il classico ti amo. Non fate gli stupidi, pronunciate il suo nome, non quello della sua amica  per farle uno scherzo. Sono cose che si prendono seriamente.

Lei a lui, al mattino appena svegli quando aprite gli occhi e lo vedete che vi guarda. Lascitelo parlare per primo e rispondete: “Ciao, micino. Si lo so.” aspettate un attimo prima di dire ” anche per me”. Verso mezzogiorno, anche con un sms, dal lavoro. “mi manchi. Ti vorrei qui con me. Anche solo per mangiare un panino insieme”. “La sera arriverà, presto”. Prima di uscire dall’ufficio: ” Cosa ti preparo per cena? Ti stringerò forte senza lasciarti andare via.” Quando arriva a casa con quel mazzolino di fiori: sorriso, sguardo mieloso e “preferisci cenare, prima?” alla sera prima di addormentavi, se vi fa ancora quello stupido scherzo del pronunciare il nome della vostra amica, fate finta di cascarci, per l’ennesima volta. Amare è anche tollerarsi un po’.

 

 

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2342 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

Commenti e Diritto di replica

Rispondi