Uhela! A Ossona hanno asfaltato e se ne parla su Facebook

Uhela! A Ossona hanno asfaltato la via Vittorio Veneto e se ne parla su FacebookOgni tanto a Ossona c’è anche una buona notizia. La settimana scorsa hanno asfaltato la via Vittorio Veneto e alcune delle vie adiacenti. Si è trattato della sostituzione di lunghi tratti di asfalto che potrebbero essere considerati grossi rappezzi, dato che quella strada come molte altre necessitano da anni di manutenzioni che non erano mai state fatte.

L’asfaltatura delle strade alla fine di ottobre  ci è sembrata strana, perchè  il periodo delle piogge era imminente e, da qual che si sa comunemente, l’asfalto ha bisogno del caldo secco per consolidarsi bene . Abbiamo quindi fatto una veloce ricerca, usando i contatti facebook, chiedendo a esperti e a semplici cittadini cosa ne pensano e cosa sanno d questa asfaltatrure.La domanda era semplicissima. “ma, di solito, non è meglio asfaltare in estate?”
“Ciao Ilaria . Le condizioni ideali si verificano in estate. Normalmente in questo periodo si posa solo il sottofondo che è un asfalto con pezzatura più grossolana. Con il caldo si stende il tappetino di rifinitura. Oggi vengono utilizzate macchine finitrici che consentono di posare anche con condizioni climatiche non ottimali. La miglior resa e’ però garantita nel periodo estivo.” ha risposto un tecnico he fa questo genere di lavori ogni giorno e cui avevano fatto vedere la foto delle macchine su Facebook “Normalmente è meglio in estate. Il sole scalda il manto nero che tende a consolidarsi al meglio. Nulla vieta che qualche rappezzo che stanno facendo ora venga messo in opera. Sicuramente la resa e la sicurezza di effettuare un buon lavoro diminuiscono. La macchina che mi hai mostrato è una finitrice. Io avrei operato diversamente. Oggi un rappezzo. A primavera/estate l’intervento vero. L’impresa che sta operando è una di quelle che opera bene. Può darsi che abbiano fatto un intervento a seguito di un nuovo allacciamento/impianto.”Anche un altro tecnico ha confermato “Se la ditta e seria anche in inverno ma x me,meglio estate si asciuga prima… Altrimenti si spacca…” .

Anche chi non conosce bene il tipo di lavorazione ha delle perplessità. I dubbi sono parecchi, ma ci si fida. “Che io sappia si dovrebbe dare ancora così, ma ho visto asfaltare una settimana fa con la pioggia ….non capisco più niente.” , “magari ci sono le nuove tecnologie”, “Asfaltatura moderna. Non teme la pioggia  e neppure il sole. Capito mi hai?”  Questi sono solo alcuni commenti su Facebook, ma anche in piazza Litta ci si fa delle domande. “ma la via Vittorio Veneto non era la via predisposta per uscire dal paese adesso che le uscite verso Magenta solo bloccate dai lavori delle fogne?”, “Ma non era meglio aspettare la primavera, quando i lavori della fogna sarebbero stati finiti?” Le domande e le perplessità sono parecchie, ma gli unici che sono davvero contenti sono gli abitanti di via Vittorio Veneto.  Magari l’asfalto non supererà l’inverno, ma intanto  per qualche mese, non dovranno fare  le gimkane fra le buche e le mega pozzanghere. Certo che, se invece, programmavano il lavoro per la scorsa primavera…

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2277 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.