Corbetta, l’ex sindaco Francesco Prina un po’ confuso

Riccardo Grittini verde

Riccardo Grittini, assessore della Lega Nord a Corbetta, ha deciso di rispondere alle dichiarazioni che l’ex sindaco Francesco Prina e le opposizioni corbettesi hanno rilasciato al giornale Altomilanese, in merito alla questione legata alle aziende che avrebbero avuto dalla provincia i permessi per aumentare la sua controllatissima attività di trattamento di oli.

Pubblicità

Corbetta, l'ex sindaco Francesco Prina è un po' confuso“Ancora una volta, spiace ribadirlo, l’opposizione di Corbetta e l’ex sindaco Francesco Prina si lanciano senza alcuna cautela o remora in una polemica dal sapore chiaramente strumentale. Utilizzando, ancora una volta, le tematiche ambientali e lanciando allarmismi del tutto ingiustificati . Ancora una volta, gli ex amministratori e l’ex sindaco che passeranno alla storia per aver cementificato una fetta consistente di Corbetta, si ergono a maestri dalla penna rossa. Noi, a differenza loro, non ci sentiamo di salire in cattedra. Nello specifico della vicenda di Soriano, ci teniamo a tranquillizzare i colleghi consiglieri, il Pd e i cittadini: tutto è stato fatto, continua a essere fatto e sarà sempre fatto nel rispetto delle leggi e delle normative che, nel caso dello smaltimento di oli ( il caso in questione) sono particolarmente vincolanti. Il Pd agita l’ombra di scandali che non esistono: il Comune di Corbetta e i suoi uffici hanno rispettato gli iter procedurali, sollecitato l’intervento di Arpa e di tutte le autorità preposte al controllo.

Pubblicità

Confusione fra società Reol e Siro

Nei comunicati diffusi, inoltre, si fa confusione tra le società Reol e Siro, due realtà aziendali distinte. Non siamo in presenza di devastazione dell’ambiente e del territorio, altrimenti sia il Parco Agricolo Sud sia la Provincia di Milano e Arpa Lombardia non avrebbero espresso i pareri e tenuto i comportamenti che risultano dai documenti. Non siamo nella giungla o nel Far West, siamo in una città dove l’Amministrazione cerca di applicare un ambientalismo concreto e dei fatti, non parolaio. Se sarà necessario convocheremo e coinvolgeremo il titolare della società coinvolta che potrà chiarire ogni aspetto e fornire ogni rassicurazione in merito al cammino autorizzativo e all’attività che si svolgerà nel sito produttivo. Dove, il Pd dimentica, lavorano regolarmente persone che hanno figli e famiglia; ma quando l’obiettivo è solo quello di agitare fantasmi e fare scandalismo tutto il resto passa in secondo piano.” scrive Riccardo Grittini. Difatti non è la ditta Siro che ha avuto i permessi per aumentare lo stoccaggio, come invece scrive Altomilanese, ma la ditta Reol.

Pubblicità
Commenti Facebook
Pubblicità
  • Vittoria acconciature ed estetica

  • Bed & breakfast La Scala a Rho

  • GT Consulting

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4786 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.