Facebook: un’ app di Matteo Salvini per dire stop all’invasione

Facebook: un' app di Matteo Salvini per dire stop all'invasionePer il 18 ottobre la Lega Nord di Matteo Salvini ha organizzato una grande manifestazione contro l’immigrazione e per chiedere di fermare Mare Nostrum. La manifestazione partirà da Corso di Porta Venezia,  a Milano alle 16.30  e arriverà a Piazza Duomo dove è previsto che parlino sia il segretario Matteo Salvini sia il nuovo incaricato per il tema dell’immigrazione, Tony Iwobi, nigeriano di nascita ma padano d’adozione e da tempo militante della Lega Nord. la scelta di un leghista di origini africane potrebbe benissimo essere definita una vera e propria strategia anti Kyenge.

Già durante la manifestazione di Cittadella lo scorso 21 settembre Matteo Salvini aveva chiesto ai leghisti di portare 100mila persone in piazza del Duomo per il 18 ottobre. “Questa non è una immigrazione, è una invasione. Fermiamo Mare Nostrum: non c’è più spazio” aveva detto Matteo Salvini a Cittadella, e nelle ultime settimane sia Radio Padania Libera sia sul quotidiano leghista La Padania si continua a parlare della manifestazione contro Mare Nostrum e dello spreco di denaro che genera e che potrebbe essere usato in altro modo.

Ma le iniziative del carroccio per ottenere di convincere più gente possibile a partecipare alla manifestazione non si esauriscono con giornali e radio. Nei giorni scorsi un sms, inviato direttamente da Matteo Salvini ha raggiunto  militanti e simpatizzanti e questa settimana sarà lanciata una nuova applicazione Facebook. La app Facebook permetterà alle persone, specialmente ai non iscritti alla lega nord di partecipare più attivamente alle iniziative, dando la loro disponibilità per l’organizzazione di pullman, e per condividere i posti in macchina, con una funzione di car sharing, per raggiungere Milano anche se non si ha l’automobile. Appena pubblicata si potrà scaricare dal sito internet della Lega Nord

Ci si chiede però perchè è così importante andare ad una manifestazione a Milano. In realtà se Matteo Salvini riuscirà veramente a portare 100mila persone in piazza del Duomo a Milano il 18 ottobre, a chiedere la fine dell’operazione Mare Nostrum metterà il governo Renzi davanti al fatto compiuto che la gente è contro l’immigrazione selvaggia nonostante tutti i tentativi fatti per farla accettare, compresi i tentativi di condizionamento psicologico di massa come quello di obbligare i giornalisti e giornali a sostituire la parola clandestino con la parola migrante.

 

 

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2276 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

1 Commento

Commenti chiusi.