Bersani: ” Matteo Renzi stia sereno. Nessuna scissione”. Ops…

Bersani: " Matteo Renzi stia sereno. Nessuna scissione". Ops...Pierluigi Bersani dice a Matteo Renzi “stai sereno, nessuna scissione”  e a Matteo Renzi corre un brivido lungo la schiena. La frase di Bersani potrebbe benissimo essere perfidamente vendicativa. Come non notare, infatti, la sottile scelta della frase  di Bersani? Al tempo in cui Enrico Letta era capo del governo, prima che Matteo Renzi lo sostituisse con un colpo di mano, #staisereno  era persino diventato un hashtag di successo su twitter: “Enrico, stai sereno. Nessuno vuole sostituirti” diceva Matteo Renzi poco prima di sostituire Letta come primo ministro.

Certo che la piccola cattiveria di Bersani, che ha usato le stesse parole, non poteva passare inosservata. La motivazione che ha spinto Bersani è stata l’ingenuissima frase di Renzi sui poteri forti. “sono attaccato dai poteri forti, ma non mollo” avrebbe detto il primo ministro.

Nelle parole si Bersani si può leggere l’ironica certezza che l’attacco al governo non arriva certo dai poteri forti delle banche e della grande finanza internazionale, ma che la liti pubbliche con il sindacato a causa dell’art. 18, che il governo vorrebbe eliminare, le promesse non mantenute, oltre a una serie di scelte politiche di destra,  hanno dato molto fastidio ai militanti della sinistra che oramai non riconoscono più Matteo Renzi come una loro espressione.

#staisereno Matteo Renzi, non sono mica i poteri forti che faranno saltare il tuo governo. Non ci sarà nessuna scissione del pd:  il partito democratico sarà unito nel farti cadere. sembrano dire le varie compoenti del partito democratico, dalla bindi a bersani. Intanto, però, che Bersani e Renzi giocano con gli hashtag di twitter, La gente continua a non trovare lavoro, le aziende continuano a fallire per le troppe tasse, chi può risolvere i problemi è messo in difficoltà, governo e Stato continuano a inventare nuovi sistemi per schiacciare le istituzioni , come le Regioni, le province e i Comuni, cui i cittadini potrebbero partecipare, e l’immane spreco di denaro che confluisce nell’operazione Mare Nostrum, che favorisce l’immigrazione clandestina, continua senza sosta.

 

 

Anna Alice
Autore Anna Alice128 Articoli
Ogni persona ha una vita normale e una vita di fantasia, di pensieri e di sogni. Sono una impiegata, una contabile. Ho a che fare ogni giorno con i numeri, e raccontare il mondo con le parole è il mio modo di fuggirne.

Commenti e diritto di replica

Rispondi