Sedriano, truffa dello specchietto: segnalati due extracomunitari

Sedriano, truffa delllo specchietto: segnalati due extracomunitariDa quanto si apprende da alcuni cittadini di Sedriano che ne sono state vittime, una coppia di extracomunitari sta mettendo in atto sulle strade del Comune la ben conosciuta truffa dello specchietto.

I due, facendosi forza di essere uno testimone dell’altro, fingono di di aver avuto un incidente per colpa della malcapitata vittima e cercano di estorcere del denaro per non denunciare il fatto e persi  riparare dei fantomatici danni. I due scelgono appositamente delle persone che possono considerare delle vittime facili, cioè donne o anziani soli che, trovandosi di fronte a due uomini grandi e grossi si lasciano spaventare, cedono e consegnano loro del denaro. Certe volte la vittima crede veramente di aver causato la rottura dello specchietto o qualche altro danno oppure sa benissimo di non aver causato nessun danno ma, essendo da solo in auto e non avendo testimoni, teme di non aver dalla sua la forza di qualcuno che lo aiuti a sostenere la verità.

I due personaggi, approfittando della paura di aver problemi con l’assicurazione e della sfiducia nella giustizia che ha la popolazione, chiedono dei soldi in riparazione del danno effettuato e il più delle volte i due li ottengono.

Proprio l’altro giorno nel gruppo Facebook dedicato a Sedriano è apparso un messaggio di allarme in cui uno dei figli di un uomo che diventato la vittima di uno dei due truffatori, avvisava  gli altri utenti  Facebook di non cadere nella trappola tesa dai due delinquenti.

Alla richiesta di ulteriori informazioni, il profilo Facebook dice che purtroppo non sa che macchina abbiano ma che i due sono riusciti a d estorcere a suo padre ben 50 euro.

Le forze dell’ordine sono sulle tracce dei due delinquenti e chiedono di essere immediatamente avvisate nel caso in cui si si trovi di fronte a una possibile truffa dello specchietto, anche in Comuni confinanti con Sedriano, per permettere la catturare i due truffatori extracomunitari.

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2291 articoli

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l’ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it).
Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.