Expo: parte la vendita dei biglietti in Lombardia

Expo: parte la vendita dei biglietti in LombardiaIl 15 settembre è partita anche in Lombardia la prevendita dei biglietti per la manifestazione dell’Expo, che avrà luogo fra il 1 maggio e il 31 ottobre 2015.

I modi per procurarsi i biglietti per la manifestazione che, se acquistati in anticipo sono scontati anche del 20%, sono molti. Li si può trovare nelle rivendite autorizzate, nei punti expo, ma anche su internet. Difatti i biglietti sono acquistabili dalla apposita pagine sul sito Internet  di Expo e tramite l’app ufficiale che è scaricabile per i cellulari  tablet  sia da Apple Store sia da Google Play.Entro pochi giorni i biglietti saranno disponibili anceh nelle filiarli delle banche, in special modo quelle di Intesa Sanpaolo, che è stata scelta come partner bancario di Expo 2015 in forza alla sua milanesità e alle buone condizioni offerte.

Il costo dei biglietti, per gli ingressi standard, possono costare da un minimo di 10 ad un massimo di 32 euro ma il costo medio è di 22 euro, ricordando che gli accompagnatori dei disabili hanno diritto al biglietto gratuito e che i bambini sotto i 4 anni entrano gratuitamente in tutti i padiglioni della fiera.

Tra le varie possibilità di tipologia di biglietti ci sono quelli scontati per chi ha più di 65 anni i biglietti per i gruppi, per le scuole, i pacchetti speciali dedicati alle famiglie, date aperte o date fisse, sconti eper i giorni in cui si prevede una minore affluenza. Le aspettative di visite per l’expo, nei suoi tre mesi di apertura, sono di almeno 10 milioni di persone, provenienti da tutta il mondo. Expo infatti rappresenta una possibilità per dare una bella spinta all’economia lombarda anche nei mesi che seguiranno la fine dell’evento

Alessandra Gornati
Chi sono Alessandra Gornati 109 articoli
Mi piace leggere, mi piace scrivere, ma amo la privacy. Vivo in un piccolo Comune dell'altomilanese, e questo mi condiziona. Si potrebbe dire che amo parlare di quello che capita agli altri, ma se parlano di me, mi sembra di mettermi in mostra e sono in imbarazzo. Pensa a me come ad una donna timida e invisibile, senza misteri ma molto ricca nell'anima. Quello che do al mondo, lo do con le mie parole.Cercami su Facebook Alessandra Gornati