Mare Nostrum ha rotto i coglioni: altri 4mila arrivi (Matteo Salvini)

Mare Nostrum ha rotto i coglioni: altri 4mila arrivi (Matteo Salvini)La notizia che ha causato la parolaccia su Facebook di Matteo Salvini  “Mare Nostrum ha rotto i coglioni” è arrivata questa notte. poco dopo che si era saputo dei sette scafisti egiziani arrestati a Pozzallo per aver rovesciato sulle nostre coste 213 clandestini provenienti dalla Siria.

Ce ne sono altri 4mila in dirittura d’arrivo entro domani mattina.   Oggi è arrivata al porto di Salerno la fregata Fasan con 1040 persone a bordo. Per domani è attesa a Reggio Calabria  l’anfibia San Giusto che ne ha a bordo 1530 mentre resta ancora da stabilire in che porto dovrà recarsi il pattugliatore Diciotti che ha a bordo circa  altre mille persone. Dire che questi clandestini sono stati salvati è una ipocrisia. E’ meglio dire la verità. Queste persone si è andati a prenderle a casa loro. Non sono state salvate dal mare in tempesta.

Mare Nostrum è il vero favoreggiatore della immigrazione clandestina che andrebbe arrestato, condannato incarcerato per traffico di essere umani e poi gli andrebbero distrutti gli scafi. Mare Nostrum, per risolvere i problemi dell’Africa va a prendere più gente possibile fra quelli che non possono usare i semplici e regolari modi di trasferirsi in un  altro paese. Invece di aiutarli a casa loro, va a prenderli a  casa loro.

Come funziona Mare Nostrum

I clandestini sono stati portati a piccoli gruppi a bordo di  grosse navi con diversi trasbrodi da navi più piccole. Una volta strapiene, le grosse navi prendono il largo e lanciano l’ Sos al numero di telefono delle capitanerie di porto italiane. Poi aspettano. Se va bene, la nave non si rovescia per il troppo peso. Quando arrivano le motovedette italiane, le persone vengono caricate a bordo e portate nei nostri porti, invece che in quelli che si trovano sulle coste della vicina Libia, o in qualche altro porto del Nordafrica da dove i clandestini provengono.

Matteo Salvini scrive su Facebook che Mare Nostrum ha rotto i coglioni.  E’ naturale aggiungere,  e penso sia un pensiero comune a tutti gli italiani, che il coglione più grosso è chi ha inventato il sistema Mare Nostrum. E altrettanto coglioni sono quelli che credono davvero alla favoletta dei salvataggi, dei migranti, dei riceventi asilo politico e si sentono tanto buoni perchè non pronunciano e non scrivono le parole clandestini e invasione.

4mila persone in una volta sola sono una enormità. Sono la capienza di una nave da crociera della Costa Crociere; è la popolazione di un Comune di medie dimensioni ( a Ossona siamo in 4100). Dove li mettiamo? Cosa gli si dà da mangiare? Dobbiamo mantenerli noi? Ce li portano alla Vincenziana di Magenta tutti e 4mila?

Per quanto sia una situazione surreale e assurda, quasi incredibile,  questo è il numero di persone che dovranno essere identificate, nutrite, che scapperanno e si sparaprglieano per la penisola senza che si possa sapere chi sono, se sono terroristi dell’Isis o cos’altro.  4mila persone sono un reggimento di fanteria dell’ esercito .

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2278 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.