Nuovo camp di zingari fra Ossona e Inveruno

Accampamento di zingari fra Ossona e InverunoE’ stato avvistato un accampamento di zingari, una decina di persone con un paio di roulotte Tra Ossona e Furato di Inveruno. Gli zingari  si sono installati all’altezza della rotonda che divide i due Comuni,  sulla parte finale di Viale Europa, dopo Asmonte,

Il gruppo di zingari  deve essere arrivato da poco, ma avuto il tempo di fermarsi e accamparsi con tranquillità.

La segnalazione è avvenuta, come di consueto, nel gruppo Facebook dei furti de della sicurezza di Ossona.

Come già scritto nell’articolo scritto l’ultima volta che un gruppo di zingari si era installato sul territorio di Ossona, gli zingari generalmente hanno 48 ore di tempo per andarsene, dal momento in cui i vigili contestano loro l’accampamento abusivo.

A Ossona dovrebbe, (forse) essere operativa un’ ordinanza che  permetterà alla polizia locale di far sloggiare gli zingari dal territorio del Comune prima delle canoniche 48 ore. Questo potrebbe essere il caso per vedere se l’ordinanza esiste davvero e se  funziona.

L’utilizzo della parola zingari al posto di turisti, o di altri termini politically correct è voluta, dopo che Il consigliere comunale Gilberto Rossi ha attaccato l’assessore alla sicurezza di Ossona, Monica Porrati,  in consiglio comunale. L’assessore aveva usato la parola zingari e,  dato che fu proprio a causa della bagarre e della confusione causata dal consigliere comunale Rossi appositamente sul termine, che non abbiamo potuto , come cittadini, approfondire il tema dell’ordinanza antizingari. E’ ora, quindi, di smetterla con il politically corret e di cominciare a dare alle cose il loro vero nome. Domani si controllerà se effettivamente gli zingari sono stati allontanati dal territorio comunale.

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2276 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

Commenti chiusi.