Successo per la mostra del Gruppo Facebook Sei di Ossona se…

seidiossonaseSei di Ossona se… hai partecipato alla mostra sul gruppo Facebook Sei di Ossona se…e si andato a vedere la raccolta di post e soprattutto di fotografie che sono state pubblicate, qualche mese fa.

La mostra di foto e di post è stata organizzata da Marica Oldani, che, emozionata e commossa, oggi ha presenziato al suo capolavoro, esposto nella sala cinese di Villa Litta a Ossona.

Probabilmente l’iniziativa è unica nel suo genere perchè nessuno aveva ancora pensato che il ricordo  del passato postato su Facebook potesse essere trasformato in una espressione artistica.

Invece, non solo è stato possibile ma  la mostra, che si intitola Ossona siamo noi, ha riscosso un ottimo successo e apprezzamento.

Non è stata la solita mostra di foto che la gente va a vedere per riconoscere sé stessa o i propri amici.  L’esposizione era elegante, e le foto, commentate dai post con piccole frasi in dialetto, le stesse che erano state pubblicate sul social network dai vari utenti, erano romantiche.

“Sono commossa e  emozionata. Non mi aspettavo un tale successo e che tanta gente venisse a vedere quello che avevo preparato. Non pensavo di avere tanti amici disposti a sostenermi e ad aiutarmi.”  ha detto Marica Oldani. “per circa un mese ci siamo divertiti moltissimo con il gruppo Facebook  Sei di Ossona se… Abbiamo passato intere nottate ad aspettare i post o i commenti alle foto. Ci siamo appassionati così tanto a Sei di Ossona se… che mia sorella ad un certo punto ha persino allagato la casa”

Marica  sorrideva e ho chiesto maggiori spiegazioni perchè l’incidente dell’allagamento a causa di Facebook mi è sembrato molto interessante.

“Stava preparando il bagno ai bambini e, per seguire i post pubblicati su Facebook, si è dimenticata l’acqua della vasca aperta, che ha continuato a scorrere fino a che non è tracimata. Niente di grave, abbiamo asciugato, ma è indicativo di quanta passione abbiamo messo nel seguire la pubblicazione dei ricordi del passato di Ossona.”

Come dire: Sei di Ossona se…. per postare un ricordo del tuo paese su Facebook ti dimentichi di ogni cosa, persino il rubinetto della vasca aperto.

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2253 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.