Magenta, aggressione nella notte

ambulanza

ambulanza2-2 Magenta, aggressione nella notte Piazza Litta Prima Pagina A Magenta, in via Santa Crescenzia,  un giovane  di  28 anni è stato aggredito e ferito, fortunatamente in modo lieve, da una persona che stava trafficando con un punteruolo intorno ad un’automobile parcheggiata. Forse si trattava di un vandalo, più probabilmente di un ladro. L’episodio è successo intorno alla una della notte del 12 agosto ma i particolari della vicenda, su cui stanno indagando i carabinieri, si sono saputi solo durante la giornata.

Questa notte il giovane uomo stava percorrendo la via quando si è insospettito. Si è avvicinato per capire cosa succedeva e pensando di far scappare il teppista, quando questo si è girato e lo ha colpito alla gamba con il punteruolo.

Sul luogo sono arrivati immediatamente i soccorsi e anche i carabinieri sono stati immediatamente allertati. Per prudenza sul luogo è stata inviata anche un’auto medica.

Dopo i primi soccorsi, i volontari dela crce bianca di Sedriano che sono intervenuti sul posto hanno potuto constatare che la ferita alla gamba era meno grave di quello che si temeva all’inizio e il giovane è stato accompagnato in ospedale dopo essere stato medicato, per le profilassi e gli esami del caso.

Culture digitali

All’esame delle forze dell’ordine ci sono invece le intenzioni del teppista: stanno, infatti, cercando di capire sia cosa voleva fare sia chi fosse.

Di certo un ladro che reagisce con tanta violenza quando scoperto non è una persona che fa piacere avere in giro libero per Magenta.

Culture digitali

(Fonte: oknotizia)

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2400 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi