Ossona: il tiglio con grata è pericoloso

Cronaca Ossona: il tiglio con grata è pericolosoL’ultimo tiglio del filare che si trova lungo la via Baracca a Ossona (Mi) è diventato molto pericoloso.

Quando hanno piantato il bel filare di tigli che si trovano sul lato della via Baracca avevano inserito alla base delle grate di ferro battuto molto decorative ma che, con il passare del tempo, e con la crescita degli alberi  si sono sollevate dalla pavimentazione.

Per tutti gli alberi della fila la grata è stata rimossa perché rotta o perchè il tronco dell’albero era diventato così grosso che la portava letteralmente “con sé”, mentre le radici e la chioma crescevano.

Solo l’ultimo tiglio in fondo, vicino alla fermata dell’autobus ha scelto di seguire un’altra strada, incorporando la grata nel tronco e portando un certo dissesto nel marciapiede che ora è diventato parecchio pericoloso per i pedoni.

Dato che si trova vicinissimo alla fermata dell’autobus, il pericolo che qualcuno ci inciampi correndo per prendere il pullman al volo è davvero grande.

Qualche volta deve essere successo, deve esserci stato qualche rocambolesco e pericoloso capitombolo perché la segnalazione della grata, insieme alla fotografia  oggi è arrivata  al nostro blog via sms.

Negli ultimi tempi arrivano moltissime segnalazioni da parte dei cittadini e sono felicissima, io e glia altri blogger di Cronaca Ossona, di poterci far carico di questo servizio, segnalando visivamente tutto quello che c’è da aggiustare e sistemare in paese.

Una volta si diceva che i bravi sindaci e i bravi assessori girano il paese in compagnia del tecnico comunale tutte le mattine prima di andare a lavorare, e segnano su un taccuino tutte le cose da aggiustare e quelle da eliminare o pulire. Poi il tecnico comunale durante la giornata organizzava tutti i lavori da fare e da far fare agli operai, poi alal sera, sindaco e assessore controlavano lo stato dei lavori e, in questo modo, il Paese è sempre in ordine.

Dato che non vediamo sindaci e assessori in giro a prendere appunti, offriamo il servizio coem Cronaca Ossona  e ci faremo carico delle segnalazioni di quello che non va, come servizio civico.

Ilaria Maria Preti
Autore Ilaria Maria Preti2223 Articoli
Sono per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

Rispondi