Il Mastrich, antica ricetta milanese con il mascarpone

Il Mastrich, antica ricetta milanese con il mascarpone

Il mascarpone, tipico prodotto lombardo, è molto presente nella cucina milanese e  costituisce la base di molte farce per paste o carni e di una varietà infinita di creme da dessert oltre ad essere consumato in purezza.

Il Mastrich, antica ricetta milanese con il mascarponePantaleone da Confienza forniva nel 1477 la ricetta base per una crema da dessert: “… al mascarpone si mischiano dell’acqua di rose e un bel po’ di zucchero”.
Normalmente si consumava condito con zucchero o con zucchero e un liquore a scelta e più recentemente con zucchero e cacao.
Una ricetta dell’800, validissima anche ora, si chiamava Mastrich e veniva servito come dessert sulle tavole della buona borghesia o della nobiltà milanese e lombarda.
Ingredienti per il Mastrich:
mascarpone freschissimo  gr. 200;
zucchero bianco  gr. 200;
un tuorlo – una cucchiaiata di Rum – la scorza gialla grattugiata di un limone – olio di mandorle – crema di cioccolata;

In una ciotola pulitissima sbattere bene il tuorlo con lo zucchero, quando si saranno amalgamati perfettamente aggiungere il Rum e poi il mascarpone, ottenendo una crema liscia. Ungere con l’olio uno stampo da budino scanalato, versarvi il composto e metterlo a gelare per un giorno intero. Rovesciarlo sul piatto di servizio e versarvi sopra una crema di cioccolata amara densa e fredda. (Fonte foto: David Erickson su Flickr.com)

 

Daniela Mari Griner
Daniela Mari Griner 57 Articoli
Daniela Mari Griner è nata a Milano ma vive da sempre a Casorezzo. Si è sempre interessata di cucina, milanese e lombarda in particolare, grazie alle nonne, al nonno materno e ai genitori, mamma cuoca sopraffina e papà ottimo assaggiatore. Finito il liceo classico e iniziata l’Università, abbandona questa per dedicarsi alla sua passione, la cucina appunto, e ha la grande fortuna di venire assunta come redattrice nella più prestigiosa rivista di cucina “La Cucina Italiana”, allora sotto la guida delle mitiche sorelle Gosetti. Qui partecipa alla stesura delle ricette, sia innovative sia tradizionali, alla ricerca delle radici delle stesse e sviluppa la sua conoscenza della cucina di Milano e del territorio circostante, conoscenza e ricerca che proseguono anche dopo aver lasciato la rivista e che continuano nel tempo sino ai giorni nostri

Scrivi qui cosa ne pensi